Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Cooperativa Agricoltori Ionici C.A.I.

Quest'anno in Toscana c'è una buona produzione e una buona qualità dei prodotti

Dal 2001, l'OP siciliana Cooperativa Agricoltori Ionici C.A.I. opera nel settore biologico. La sua produzione principale è quella agrumicola, ma dal 2016 la cooperativa ha intrapreso una nuova sfida: aprire uno stabilimento in Toscana, precisamente a Grosseto, dedicato ai prodotti bio della Maremma.

Da sinistra: Antonio Lo Conte, Valerio Scarcella, Salvatore Scarcella e Saro Scarcella

"La Maremma Toscana vanta un patrimonio ortofrutticolo molto prezioso - ha detto Salvatore Scarcella, presidente dell'OP CAI - da cui attingiamo da anni per la nostra rete commerciale. Nel nostro stabilimento di Grosseto, situato in località Casotto dei Pescatori, stiamo lavorando alcuni prodotti tipici come albicocche, meloni, mirtilli, zucchine con e senza fiore, pomodori a grappolo, datterino e canestrino, melanzane e cipollotti. Chiaramente tutto coltivato in regime biologico".

Rispetto all'anno scorso, quando le gelate avevano condizionato la coltivazione della frutta, soprattutto di albicocche e susine, quest'anno la quantità prodotta è notevole. Tuttavia c'è delusione per i consumi, che non raggiungono livelli soddisfacenti.

"Pensiamo che i ridotti consumi possano essere attribuiti all'inflazione - ha proseguito Scarcella nella sua analisi - Di certo, noi continuiamo a fare il nostro lavoro, puntando come sempre sulla qualità, visto che la Maremma ha un clima ideale per la coltivazione di frutta e ortaggi bio. Al momento, oltre ai prodotti sopracitati, nel nostro magazzino di Grosseto lavoriamo anche uva bianca senza semi, limoni provenienti dalla Sicilia e carote abruzzesi".

Da sx.: Oana Atudorei collaboratrice, Salvatore Scarcella presidente Op Cai e Massimo Lozzi, responsabile stabilimento Grosseto

"Siamo soddisfatti della quantità e qualità dei prodotti toscani che stiamo lavorando al momento - ha spiegato ancora Salvatore Scarcella - e continueremo a credere molto sulle produzioni della Maremma Toscana, grazie al lavoro dei nostri collaboratori: Liciano Marioni, responsabile tecnico della nostra azienda, persona esperta e preparata, e Massimo Lozzi, responsabile dello stabilimento di Grosseto, il quale con serietà e professionalità coordina il nostro team in Toscana. Anche nella sede Grosseto, da quest'anno stiamo cercando di formare giovani lavoratori da inserire nel ciclo produttivo dello stabilimento. Nell'ottica di aumento delle produzioni e dei volumi di vendita, un'altra novità è il progetto per il 2022 di ampliare lo stabilimento di lavorazione presente nella sede messinese con nuove linee di lavorazione per gli agrumi, con duemila metri quadri in più, rispetto ai 1.200 mq attuali".

Per maggiori informazioni:
Salvatore Scarcella
Società Agricola Cooperativa
Agricoltori Ionici CAI A R.L.
Via Cesare Battisti 315
98023 Furci Siculo (Me)
+39 348 810 2056
caiarl@caiarl.com
www.caiarl.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto