Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Raphaël Martinez, AOP Pêches et Abricots de France

"Nuovo sprint per le vendite di drupacee la settimana scorsa"

Quest'anno la produzione francese di pesche e nettarine raggiungerà le 200mila tonnellate circa, ovvero il 20% in più rispetto al 2021 e molto vicino al normale potenziale. Questo livello di produzione dovrebbe consentire al settore francese delle pesche e delle nettarine di avere una bella campagna 2022, secondo Raphaël Martinez, direttore della AOP Pêches et Abricots de France.

"Quest'anno è caratterizzato da una forte precocità e da volumi relativamente elevati all'inizio della stagione. I 4 colori - pesche gialle e bianche, nonché nettarine gialle e bianche - sono ora disponibili in tutte le regioni della Francia".

© AOP Pêches et Abricots de France

L'origine francese beneficia di due fenomeni
A giovare alla produzione francese sia in termini di qualità che di livello di consumo sono state la mancanza di concorrenza da parte della Spagna, dove la produzione è stata fortemente ridotta dalle gelate di quest'anno, e le condizioni climatiche molto favorevoli delle ultime settimane. "La scorsa settimana le vendite hanno subito un'accelerazione e le azioni promozionali daranno un ulteriore impulso ai consumi nella prossima. Ora le pesche e le nettarine francesi hanno un posto di rilievo sugli scaffali, in linea con la crescita dei consumi".

©AOP Pêches et Abricots de France

Per maggiori informazioni:
Raphaël Martinez
AOP Pêches et Abricots de France 
+33 (0)6 09 98 38 09
direction@aop-pechesabricots-france.com


Data di pubblicazione:
© /



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto