Delikatesse Srl

Il web e i portali di e-commerce incentivano i consumi di tartufo

"Questa campagna del tartufo fresco non è stata tra le migliori, con volumi scarsi e prezzi elevati, che nel periodo di Natale si aggiravano intorno ai 300 euro al chilo per il tuber mesentericum; si tratta di quotazioni che non si verificavano da anni. Ora le vendite procedono a rilento". Lo afferma Michele Sessa, sales manager dell'azienda Delikatesse Srl di Roccapiemonte (Salerno).

In foto: a sinistra Mirko Nobile Sessa, account manager; a destra Gianfranco Sessa, export manager

"In Campania - continua Michele - il consumo del tartufo è ancora molto legato alle festività. In generale, al sud Italia c'è ancora poca cultura sul tartufo e sui suoi usi in cucina. In estate non ci sono consumi. Rimane quindi ancora una nicchia. I social media hanno impresso una svolta nelle vendite e nel consumo del tartufo; sono mezzi fondamentali per la conoscenza degli utilizzi del tartufo in cucina, grazie a ricette innovative che ne favoriscono i consumi e, di conseguenza, ne incentivano gli acquisti. Noi siamo presenti su varie piattaforme di e-commerce, con possibilità di vendita B2B e B2C. Esse rappresentano, a parer nostro, un altro interessante canale di vendita".

L'azienda Delikatesse nasce nel 2000 dall'idea di Michele e Raffaele Sessa, due fratelli di Castel San Giorgio, in provincia di Salerno. L'impresa è specializzata nella lavorazione, commercializzazione e trasformazione del tartufo e tanto altro.

"La nostra mission - spiega Mirko Nobile Sessa, account manager di Delikatesse - è quella di continuare la produzione e diffusione di prodotti più naturali possibili, promuovendone le tradizioni e divulgandone gli usi in cucina. Vogliamo farci conoscere per la nostra meticolosità nella preparazione di ricette completamente made in Italy. Al momento non siamo presenti nella GDO e non lo saremo per i prossimi anni. Evitiamo l'utilizzo di materie prime a basso costo. Tutti gli ingredienti sono ricercati e, quando possibile, di origine locale".

Delikatesse lavora principalmente con i mercati esteri e, in piccola parte, con il mercato nazionale: in particolare rifornisce il canale horeca e l'alta gastronomia. Il tartufo è tra i principali prodotti aziendali, disponibile fresco, costituisce circa il 50% dell'offerta, e per il resto è proposto sotto forma di trasformati (conserve varie come pesti, creme, carpacci e tanto altro). Accanto al tartufo, l'azienda ha inserito in assortimento una vasta gamma di conserve. Dispone di una linea biologica, gluten free e vegan.

"Forse non tutti sanno - dice il sales manager - che al sud Italia, e nello specifico in Campania, ci sono tartufi spontanei e da coltivazione, le tartufaie. In linea di massima, sono 3 le tipologie più facilmente reperibili per quantità e sono: Tuber mesentericum, Tuber aestivum e Tuber albidum pico, quest'ultimo è attualmente in produzione. Sicuramente il settore è cambiato tantissimo, negli anni: vuoi per i cambiamenti climatici, per la crescita della popolazione dei cinghiali, che hanno depauperato le coltivazioni spontanee di tartufo, e per i cavatori che hanno raccolto barbaramente prodotto quando il mercato lo richiedeva, non rispettando il normale ciclo produttivo".

"Per la gamma dei trasformati - afferma Mirko - preferiamo esclusivamente un packaging in vetro, per ridurre l'utilizzo della plastica. In più, stiamo pianificando un miglioramento nelle tecniche di lavorazione e di confezionamento, per essere più ecosostenibili e per proporre al mercato un prodotto eco-friendly. Infatti stiamo pensando anche all'uso di fonti energetiche rinnovabili. Lavoriamo a stretto contatto con i nostri agricoltori e ne ascoltiamo le esigenze, valorizzando il loro lavoro e i loro sacrifici".

"Infine - conclude Mirko – per quest'anno abbiamo in mente di partecipare maggiormente alle fiere di settore, fondamentale momento d'incontro per creare rete; l'obiettivo è quello di aumentare la nostra adesione alle manifestazioni estere. In più, lavoreremo su due fronti: un packaging nuovo ed ecosostenibile, puntando a migliorare la nostra immagine aziendale".

Per maggiori informazioni:

Delikatesse Srl
Via della Fratellanza 2,
84086 Roccapiemonte (SA) - Italy
+39 081 935375
nobilemirko.sessa@delikatesse.com
www.delikatesse.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto