Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Agrimanager e Società Agricola Porto Felloni: guarda il video!

Una delle aziende agricole più tecnologiche e digitalizzate d'Italia

Con 540 ettari in provincia di Ferrara coltivati a pomodoro (integrato e bio), pisello, fagiolino da industria, noce e cereali, l'azienda agricola Porto Felloni si caratterizza per un elevatissimo grado di digitalizzazione e tecnologie 4.0. L'azienda ha partecipato all'edizione 2021 del progetto Agrimanager.

Guarda il video!!!

Massimo Salvagnin, pioniere dell'agricoltura di precisione in Italia, racconta l'utilità di investire nelle nuove tecnologie per rendere più competitiva l'azienda sul mercato, riducendo i costi e aumentando le rese.

"L'agricoltura di precisione - ha affermato il titolare - è presente nella nostra azienda dal 1997. Abbiamo tutti gli strumenti per la digitalizzazione, analisi del terreno georiferite. Siamo in una zona di bonifica, quindi i terreni hanno caratteristiche molto diverse fra loro".

Distribuzione di fertilizzanti, seme e fitofarmaci già da anni non avvengono più in maniera casuale o in base all'esperienza, ma in base alla matematica applicata alle necessità dei terreni e delle colture. 

Riguardo ad Agrimanager, spiega Camillo Gardini, presidente di Agri2000: "Il nostro è un progetto che intende indicare una strada agli imprenditori agricoli, aumentando le loro conoscenze e offrendo loro gli strumenti adeguati per affrontare i cambiamenti obbligatori dei prossimi anni. Giunto alla sesta edizione, AgriManager è proposto da EmilBanca e Agri2000, ed è rivolto agli agricoltori principalmente dell'Emilia Romagna, ma non solo".

Sonde nei terreni, centraline meteo, sistemi satellitare per individuare le zone dei campi con le diverse potenzialità: ecco come si concretizza l'innovazione, con tutti i trattori collegati in modo che, dal cuore dell'azienda, si conosca, istante per istante, dove sono e cosa stiano facendo.


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto