Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intervista a Società Egiziaca

La meccanizzazione fa la differenza per la programmazione colturale

"La carenza di manodopera è un fattore con il quale ci scontriamo tutti i giorni. Quindi abbiamo rimodulato la nostra programmazione colturale con altre referenze che ci permettessero di meccanizzare l'intero processo produttivo, convertendo le coltivazioni di fragole e peperoni in referenze per la IV gamma, interessando un piccolo numero di dipendenti". A dichiaralo è Maria Pezone, tecnico della Società Egiziaca.

"Da ottobre a maggio, abbiamo in produzione referenze come valeriana, insalata iceberg, romana e cappuccio, scarola liscia e riccia da destinare per il 20% alla IV gamma e per l'80% alla I gamma sotto forma di adulte".

La Società Egiziaca nasce nel 2010 dall'unione di 4 soci produttori, che condividevano tutti l'amore per l'agricoltura. L'azienda si estende su una superficie complessiva di 140 ettari, tutti ubicati a Giugliano, in Campania (Napoli), di cui 30 sono coperti con serre. Inizialmente, le referenze prodotte dall'azienda erano fragola, melone retato, peperoni, pomodoro da industria e drupacee. Poi, 6 anni fa il core business si è spostato verso referenze di IV gamma, eliminando del tutto le coltivazioni di fragole e peperoni.

"Con una programmazione di 100 ettari di lattughe per annata per la IV gamma e 25 ettari di valeriana per annata, movimentiamo 3000 tonnellate annue di adulte e 150 tonnellate di valeriana. Quest'ultima, che predilige un terreno sabbioso per esprimere le massime performance produttive, costituisce il nostro fiore all'occhiello. Anche se la lattuga Iceberg, di cui movimentiamo 60 tonnellate a settimana, rappresenta il prodotto più richiesto sia in Italia che all'estero, perché è l'essenza principale che costituisce le insalate in busta".

Da maggio fino a metà luglio, la Società Egiziaca programma solitamente 20 ettari di melone retato. Inoltre, ogni anno mette a coltura 70 ettari di pomodoro da industria, completamente conferito alle ditte conserviere. In più, l'azienda ha riservato 10 ettari alle drupacee.

Guarda il video!

"Su fronte commerciale, riforniamo per il 90% la Gdo, dato che conferiamo la nostra gamma di insalate a  varie OP dislocate tra Bergamo, Roma e Piana del Sele; mentre per il 10% vendiamo ai mercati generali. Inoltre riforniamo i mercati esteri operando sul libero mercato. Infatti, dato che nei periodi più freddi dell'anno aumentano la richiesta e il prezzo delle referenze per la IV gamma, abbiamo messo a punto una programmazione colturale che riesca a soddisfare tale esigenza dei mercati. Con la valeriana, nel periodo di dicembre e gennaio riscuotiamo innumerevoli soddisfazioni commerciali.

La società Egiziaca produce seguendo il regime di lotta integrata e dispone delle certificazioni GlobalGAP, Grasp, Leaf e fa parte della Rete del Lavoro Agricolo di qualità.

La Società Egiziaca ha molto a cuore tematiche ambientali e partecipa a diversi progetti, con l'implementazione in campo delle tecnologie di agricoltura 4.0. "Nell'ambito del progetto Campagna Pulita - dice Maria Pezone - abbiamo distribuito all'interno dell'azienda, per ogni campo e per ogni lotto, dei contenitori per raccogliere rifiuti di modo che non vengano dispersi; invece con il progetto Operation Pollinator abbiamo lasciato due appezzamenti in azienda totalmente liberi, destinati allo sviluppo naturale di insetti e impollinatori, favorendo quindi l'incremento di biodiversità".

"Abbiamo a disposizione una stazione agrometeorologica dotata di termometro, pluviometro e anemometro, istallata da 5 anni circa in azienda. Essa ci permette di conoscere concretamente ciò che si realizza nella nostra area e come questi parametri evolvono negli anni. Durante la coltivazione di pomodoro, installiamo anche un igrometro per conoscere la disponibilità idrica e per orientarci con le irrigazioni. Tutto ciò è integrato con un'applicazione funzionale, che ci permette di gestire gli input, risparmiando le risorse disponibili".

"Premesso che siamo aperti alle sfide e alle richieste del mercato - conclude Maria Pezone - abbiamo tanta voglia di crescere, di cambiare e di sperimentare. Sicuramente, tra gli obiettivi a breve termine c'è la volontà di incrementare le superfici dedicate alle baby leaf e abbiamo in mente di meccanizzare l'intero processo produttivo anche per le adulte. Inoltre, per il futuro vogliamo creare un brand aziendale per valorizzare e rendere riconoscibili i nostri prodotti sui mercati nazionali e esteri. Ci piacerebbe ampliare l'assortimento, includendo anche il radicchio. Sotto il profilo commerciale, infine, vogliamo creare un sito di e-commerce e affacciarci a nuovi mercati".

Per maggiori informazioni:
Società Agricola Egiziaca
Via Madonna del Pantano Nord
80014 Giugliano in Campania - Italy
+39 081 8392812
produzione@egiziaca.com
www.egiziaca.net


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto