Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Federazione russa: l'inflazione di settembre guidata principalmente dall'aumento dei prezzi di frutta e verdura

A settembre 2021, l'inflazione annuale è salita al 7,40%, nella Federazione Russa. Questa crescita è attribuita principalmente alla situazione di alcuni mercati alimentari. Secondo i dati della Banca di Russia e il commento analitico Consumer Price Dynamics, le condizioni meteorologiche sfavorevoli hanno sicuramente influenzato negativamente il raccolto di verdure, e i prezzi dei servizi hanno continuato a fluttuare in modo significativo.

L'elevata pressione inflazionistica è associata a un aumento della domanda che supera l'espansione della produzione di beni e servizi, così come a prezzi più alti nei mercati globali delle materie prime e a problemi logistici in tutto il mondo. A settembre, la crescita annuale dei prezzi di alcuni beni alimentari e delle automobili ha mantenuto una tendenza al rialzo.

Considerando i nuovi dati, la previsione d'inflazione sarà regolata insieme alla previsione a medio termine della Banca di Russia. Data l'attuale posizione di politica monetaria, comprese le future decisioni sui tassi chiave, l'inflazione annuale scenderà al 4,0-4,5% nel 2022 e rimarrà vicino al 4% in seguito.

Fonte: cbr.ru


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto