Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Società olandese lavora a un robot per raccogliere le mele, il Pluk-o-trak

Le aziende tecnologiche di tutto il mondo sono in gara tra loro. Chi porterà sul mercato il primo robot per la raccolta delle mele? Anche i Paesi Bassi partecipano a questa gara. Qualche giorno fa, Han Smits, della Munckhof Fruit Tech Innovators, ha presentato un prototipo di robot per la raccolta a cui la sua azienda sta lavorando. La presentazione è avvenuta su Nieuwsuur, un programma televisivo di attualità olandese. Questo prototipo è il secondo del suo genere per l'azienda ed è stato testato recentemente in un'impresa agricola sperimentale olandese.

Foto: Wageningen University & Research

"C'è una quantità enorme di conoscenze, sul mercato. Dal punto di vista tecnico, siamo sicuri di poterlo fare; l'unica cosa è che ci vorrà molto tempo. Soprattutto per quanto riguarda lo sviluppo dell'IA e la costruzione dell'algoritmo. In pratica, fra tre o cinque anni potrebbe esserci già un robot a disposizione. Sempre che ci siano abbastanza fondi per farlo. Una piccola azienda come la nostra non può farcela da sola", dice Smits.

Potete vedere la puntata di Nieuwsuur (in olandese) sul sito web npostart.nl. Il pezzo sulla robotizzazione inizia al minuto 22.

Munckhof Fruit Tech Innovators e la Netherlands Fruit Growers' Organization (NFO) fanno parte di un progetto chiamato The next Fruit 4.0. Si tratta di una collaborazione internazionale per accelerare lo sviluppo tecnologico nel settore della frutta.

Fonte: NFO


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto