Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto di mercato BLE, 36ma settimana del 2021

Consegne di pesche e nettarine in continua diminuzione sul mercato all'ingrosso tedesco

La stagione delle pesche e nettarine è in dirittura d'arrivo, come si evince dalle consegne in continuo calo sui mercati all'ingrosso tedeschi. Anche la qualità dei prodotti è scesa. Nonostante la ridotta disponibilità, la domanda potrebbe essere soddisfatta senza alcuno sforzo. Sicuramente, pure le vendite sono diminuite.

Di norma, le offerte spagnole hanno dominato la scena. Le merci italiane e francesi sono scomparse dall'assortimento nel corso della settimana. Anche i prodotti greci sono gradualmente scomparsi dal mercato. In realtà, le importazioni turche hanno svolto un ruolo importante solo a Francoforte. A Berlino, sono state piuttosto popolari per il prezzo basso di 9-12 euro per cassa da 4 kg. Le nettarine provenienti dall'Albania sono apparse solo localmente, con un costo di appena 1,55 euro al kg. In generale, i prezzi non sono cambiati in modo significativo. In alcuni luoghi, i commercianti hanno potuto aumentare leggermente i prezzi, a condizione che le proprietà organolettiche del frutto fossero buone. Tuttavia, ci sono stati anche degli sconti per merci meno che perfette.


Grafico: BLE

Mele
Le forniture domestiche sono aumentate costantemente e anche l'offerta è cresciuta. A causa dell’ampliamento dell'offerta, i commercianti sono stati per lo più costretti ad adeguare i loro prezzi precedenti.

Pere
L'italiana e la turca Santa Maria hanno costituito la base della fornitura. In generale, tuttavia, la domanda è stata piuttosto limitata e ha potuto essere soddisfatta senza problemi.

Uva da tavola
Le offerte italiane sono state ovviamente dominanti. In generale, la risposta del cliente è stata abbastanza buona. I prezzi sono rimasti per lo più costanti, poiché l'offerta e la domanda sono risultate sufficientemente equilibrate.

Susine
L'assortimento è stato nuovamente diversificato, con l’aggiunta di nuove varietà locali come Elena, Fellenberg e Presenta, oltre all'italiana Stanley. La gamma è stata guidata dalla serba Stanley, seguita dalla domestica Top e dalla Fruchtbare di Cacak.

Limoni
Il calo dei prezzi ha accelerato le vendite. Solo i lotti spagnoli sono stati per lo più esclusi da questi sconti.

Banane
Gli scambi non sono stati entusiasmanti. L'offerta è stata per lo più in linea con la domanda. I marchi di terze parti sono stati talvolta rari, ma ciò non ha influito sostanzialmente sui prezzi.

Cavolfiore
Le spedizioni locali hanno dominato la scena. In alcuni luoghi sono stati disponibili anche prodotti olandesi, belgi e francesi.

Lattuga
La lattuga è arrivata dalla Germania e dal Belgio. I prodotti nazionali, in particolare, hanno avuto maggiori difficoltà per quanto riguarda la qualità, quindi sono risultati molto più economici rispetto alla concorrenza.

Cetrioli
Hanno dominato i cetrioli armeni domestici, olandesi e belgi, con gli spagnoli a completare la scena. La disponibilità è ovviamente aumentata. I prezzi non hanno seguito una linea chiara.

Pomodori
Come prima, hanno dominato le spedizioni olandesi e belghe. La domanda è stata soddisfatta senza difficoltà.

Peperoni dolci
Le spedizioni olandesi hanno dominato su quelle turche e belghe. In generale, i prezzi hanno avuto una tendenza al ribasso, piuttosto che al rialzo. Gli articoli verdi sono stati per lo più i più costosi.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto