Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ava-Asaja e AEKAKI richiedono soluzioni nuove ed efficaci contro questo parassita

Cocciniglia cotonosa: perdite per 40 milioni di euro nel settore del kaki della Comunità Valenciana

L'Associazione valenciana dei produttori agricoli (Ava-Asaja) e l'Associazione spagnola dei kaki (AEKAKI) hanno chiesto al Consiglio dell'agricoltura di adottare delle misure, poiché "c'è preoccupazione a causa della diffusione incontrollata di parassiti e fitopatie, specialmente la cocciniglia cotonosa, dovuta alla soppressione di materiali fitosanitari attivi e alla mancanza di alternative efficaci". Perciò, prima dell'inizio della campagna di raccolta, entrambe le entità hanno insistito sulle loro rivendicazioni durante un incontro con il segretario regionale dell'agricoltura, Roger Llanes, e altri rappresentanti della Giunta.

Secondo le stime di entrambi gli enti, le perdite causate dalla cocciniglia cotonosa nel settore dei kaki della Regione di Valencia ammontano già a 40 milioni di euro, 25 dei quali dovuti alla mancata produzione e gli altri 15 milioni dovuti ai costi extra sostenuti tra campo e magazzino.

Secondo Ava-Asaja e AEKAKI, nella regione di Valencia sono andate già perse tra 70.000 e 80.000 tonnellate di kaki a causa della quantità record di attacchi della cocciniglia cotonosa. Di conseguenza, la produzione sarà tra il 20 e il 25% più bassa di quella inizialmente prevista. La prospettiva iniziale era di raggiungere circa 360mila tonnellate. Questa quantità potrebbe aumentare nelle prossime settimane.

Inoltre, l'aumento medio dei costi tra campo e magazzino è stimato al 30%. Le spese sul campo sono aumentate di circa cinque centesimi al chilogrammo a causa della necessità di più trattamenti (ci sono produttori che hanno triplicato il numero di applicazioni), e i costi dal campo fino alla spedizione dal magazzino sono aumentati di 14 centesimi al chilogrammo. Questo è insostenibile e ha già indotto i produttori ad abbandonare le loro coltivazioni almeno per questa stagione.

Entrambi gli enti hanno concordato che il dipartimento agricolo del governo di Valencia dovrebbe fornire più fondi per la ricerca ed essere più efficiente nel fornire al settore materiali attivi per combattere i parassiti, soprattutto la cocciniglia cotonosa, ma anche la mosca bianca e la maculatura fogliare, così come le formiche, che sono il principale alleato della cocciniglia cotonosa.

Da parte sua, il Consiglio dell'agricoltura ha annunciato che sta conducendo prove con principi attivi non autorizzati nella coltivazione dei kaki per richiedere, se necessario, un'autorizzazione eccezionale o un'estensione d'uso.

In vista della prossima stagione, il Consiglio regionale ha annunciato che presenterà un piano d'azione specifico per affrontare i parassiti e le fitopatie dei kaki, al fine di fornire ai produttori informazioni più dettagliate possibili sul nome e il periodo di applicazione dei principi attivi per ottimizzare i risultati di questi trattamenti.

Per maggiori informazioni:
Ava-Asaja
info@avaasaja.org
www.avaasaja.org


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto