Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Roy Keytel – Superthene

Film trasparente resistente e riciclabile guadagna terreno sul PVC

Le catene di supermercati francesi hanno accettato di rimuovere tutto il PVC e il polistirene a partire da gennaio 2022 e, in Sudafrica, Woolworths si è impegnata a rimuovere il PVC dai suoi negozi.

Mentre il mondo prende le distanze dalla pellicola trasparente in PVC non riciclabile, un'azienda sudafricana ha sviluppato Superthene, una pellicola trasparente che si estende più del PVC, richiede meno plastica durante la produzione (perché è il 40% meno densa) e, di conseguenza, ha un'impronta di carbonio molto più ridotta di quella del PVC.

Drupacee avvolte con pellicola Superthene (foto fornite da Superthene)

La Sanwyn Enterprises ha sviluppato la sua prima pellicola trasparente in polietilene nel 1987, guadagnandosi alla fine il 60% della quota di mercato per l’uso domestico (DOB). Grazie al continuo sviluppo, ha risolto i tradizionali inconvenienti dei film in polietilene, quali: si appannano, non aderiscono come il PVC e spesso sono incompatibili con le macchine avvolgitrici.

"Superthene è stato lanciato nel 2004 per rispondere a queste nuove opportunità che offriva il mercato", spiega Roy Keytel, direttore di Superthene. “Il film ha componenti e proprietà completamente diversi dalla pellicola trasparente venduta per uso domestico. I produttori di PVC e i loro organi delegati continuano a dire ai mercati che il PE non funzionerà mai completamente nei loro mercati tradizionali. Ci permettiamo di dissentire e abbiamo dimostrato nei fatti che si sbagliavano".

Keytel continua: "Stiamo ora guadagnando terreno nei nostri mercati di riferimento, grazie ai patti ambientali globali che la grande distribuzione sta sottoscrivendo, che promuovono un sistema a circuito chiuso per gli imballaggi, in cui tutto deve essere riciclabile al 100%".

Superthene è prodotto in una struttura accreditata dal British Retail Consortium a Città del Capo, da un polimero di polietilene vergine al 100% ed è riciclabile al 100% in tutti gli attuali flussi di riciclo del PE mentre, dice Keytel, non 1 kg di pellicola trasparente in PVC viene attualmente riciclato, ovunque nel mondo, a causa dell'alta concentrazione di plastificante, che Superthene non contiene.

Maggiore forza e resistenza alla perforazione
"Il polietilene, per natura del polimero, ha una resistenza alla tensione molto maggiore di quella del PVC", spiega Keytel. "Pertanto ha una maggiore forza e resistenza alla perforazione, consentendo l'uso di rotoli di dimensioni più piccole e spessori inferiori, rendendolo più economico".

Le sue particolari proprietà di barriera ritardano il cambiamento di colore di carne e pollame, dice Keytel, mantenendoli freschi più a lungo nei banchi frigoriferi da esposizione.

Superthene Air, pellicola trasparente traspirante

Per le applicazioni di Superthene nell'industria dei prodotti ortofrutticoli, è stato sviluppato un sistema di microperforazione per favorire la traspirazione, chiamato Superthene Air.

Questo film viene microforato a caldo ed è già utilizzato dai produttori sudafricani di ortofrutta, alcuni dei quali lo impiegano nell’esportazione, in quanto molto traspirante.

In Sudafrica, già da otto anni la ShopriteCheckers utilizza il Superthene nella maggior parte dei reparti di assistenza in negozio.

Inoltre, l'azienda sta lavorando duramente per rispettare la scadenza di Woolworth dei negozi PVC-free, entro il prossimo anno.

"Siamo impegnati con gli imballaggi di ortofrutta e ne abbiamo convertiti molti, e continuiamo a farlo a ritmo sostenuto".

Ad oggi, Superthene ha convertito i suoi due maggiori fornitori di pollame ed è impegnata con gli altri fornitori. Tutto questo dopo test approfonditi su shelf life e trasporto, aggiunge Roy.

A sinistra, panini avvolti con normale Supertene dopo 30 giorni a temperatura ambiente; a destra sotto Supertene Plus, il loro film antimicrobico

"Stiamo sicuramente sperimentando migliori proprietà di conservazione rispetto al PVC, e la qualità del prodotto alla fine del periodo di conservazione richiesto è risultata migliore e più fresca".

Interesse francese per il Superthene
Da un punto di vista del congelamento, Superthene supera il PVC, dice Keytel. "Il polietilene ha una temperatura di transizione vetrosa di circa -120°C, rispetto al PVC che è a circa -20 °C. Ciò significa che è possibile utilizzare i film di Superthene con micron inferiori, con la certezza che non si verificheranno rotture né bruciature da congelamento".

La tecnologia sudafricana si è guadagnata l’attenzione di Paesi più lontani. "Di recente, siamo stati contattati da un grande fornitore di imballaggi in Francia, che attualmente sta testando il film Superthene. Questa è un'opportunità molto stimolante, per noi".

Per maggiori informazioni:
Superthene
Tel: +27 21 205 0788
Email: info@superthene.com
https://superthenefilms.com/


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto