Jan van Bergeijk, di Plusberries, Spagna

Lo stop alla produzione di piccoli frutti per via del gelo spazza via tutte le incertezze di mercato

In Spagna, le recenti nevicate non sono arrivate a Huelva, che si trova sulla costa. Nonostante ciò, l'attuale clima gelido ha seriamente influenzato la produzione di piccoli frutti della zona. "Il mercato era molto incerto, ma tutti i nodi si sono sciolti, poiché al momento non c'è prodotto disponibile". A osservarlo è Jan van Bergeij, responsabile delle vendite di lamponi per il gruppo Plusberries.


Jan van Bergeijk 

La produzione di lamponi e fragole si è praticamente fermata. Il freddo non fa maturare questi frutti. "Sembra che le temperature rigide ci accompagneranno ancora e ciò rallenterà notevolmente la produzione. Siccome i frutti non stanno maturando, potrebbero ammorbidirsi. Anche se dipende molto dalla varietà".

"La domanda è alle stelle, soprattutto per i lamponi. Non molto per le fragole, perché c'è una fornitura che arriva da Marocco ed Egitto. In ogni caso, non ci sono surplus di prodotto". Oltre 30 anni fa, Jan ha lanciato la coltivazione di lamponi a livello commerciale a Huelva.

"Abbiamo avuto un inizio stagione molto stabile. Nel complesso, i coltivatori hanno piantato un po' meno lamponi e fragole e un po' più mirtilli. Le vendite natalizie sono andate bene. Inoltre, non abbiamo nemmeno avuto alti e bassi degni di nota in termini di domanda. Tuttavia - conclude Jan - mi aspetto che la situazione attuale continuerà fino alla fine di gennaio o inizi di febbraio".

Per maggiori informazioni:
Frutas Remolino
Jan van Bergeijk
Tel: +34 (0) 609 016 654
Email: Raspberry@plusberries.com 
Web: www.plusberries.com 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto