Kees Oskam, della Jan Oskam Trading Company

Rallentamenti sul mercato delle mele e difficolta' per le pere di piccole dimensioni

Molti commercianti olandesi di pomacee stanno organizzando gli ultimi giorni in cui avranno ancora a disposizione un numero di dipendenti nella norma, perché molti dei lavoratori polacchi solitamente impiegati negli stabilimenti andranno a casa per Natale.

"Tutti hanno a che fare con queste cose. Quello che mi preoccupa maggiormente è che, a causa della pandemia, molti non oseranno tornare". A sostenerlo è Kees Oskam, della Jan Oskam Trading Company.

Secondo Kees, il commercio delle pere, al momento, è problematico. "E' particolarmente difficile vendere i frutti di piccole dimensioni. Quelli di grandie pezzatura si vendono a prezzi ragionevoli. Quest'anno, poi, ci manca il mercato italiano. L'anno scorso, l'Italia ha acquistato molte pere Conference di grandi dimensioni. Attualmente, si è trattato di un solo lotto di pere Doyenné du Comice".

"Non vendiamo in Inghilterra, quindi la Brexit non ci riguarderà molto. Ritengo che, oltre alle problematiche logistiche, il flusso d'esportazione delle pere non sarà messo a rischio. Non avranno mai abbastanza pere da essere autosufficienti. Quel flusso dovrà arrivare da Francia, Belgio e Paesi Bassi".

Le pere Conference hanno un prezzo di circa 0,35 euro per il calibro 55 e di 0,57 euro per il calibro 60. Per i calibri da 65 a 70 il prezzo è di 0,65 euro, con i frutti di calibro 75 che ricevono un prezzo un po' più alto. Le pere sono di ottima qualità. Tuttavia, per le pere Conference ci sono state un po' più perdite del previsto.

"Le mele Boskoop, Elstar e Jonagold di buone dimensioni si vendono a più di 1 euro, mentre le mele Golden Delicious registrano un prezzo leggermente al di sotto. Ritengo che questo mercato riuscirà a mantenersi bene, in quanto si sono raccolte meno mele in tutta Europa".

"Al momento, tuttavia, il mercato delle mele è un po' rallentato e viene largamente dominato dalla produzione domestica. Alcune mele sono di media qualità, anche perché si stima un raccolto al 50-60% e i lotti non sono un granché. Pertanto - conclude Kees - sarà difficile far durare le scorte fino al nuovo raccolto".

Per maggiori informazionoi:
Kees Oskam
Handelsmaatschappij Jan Oskam
Tel: +31 (0) 653 371 003
Email: kees@janoskam.nl  
Web: www.janoskam.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto