Grossista olandese completa ristrutturazione al Food Center di Amsterdam

Negli ultimi sei anni, la Gebr. de Mooij - Amsterdam ha rilevato due delle attività che si trovavano vicino alla sua. La prima è stata Amsterdamse Fruithandel il 1 gennaio 2014. Dopo di che il 1 ottobre 2019 la società olandese ha rilevato i locali e le attività all'ingrosso di Vroegop-Windig. Al momento, invece, ha quasi completato una ristrutturazione su larga scala e ciò rende quest'attività all'ingrosso pronta per il futuro, in un'edificio spazioso ed elegante. FreshPlaza è andato a dare un'occhiata.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Un edificio da 10.000 metri quadrati
L'intero edificio misura 10.000 metri quadrati e all'interno si trovano anche le attività Miedema AGF e Rustenburg. "A causa dell'espansione delle nostre attività l'edificio era diventato troppo piccolo e quindi abbiamo deciso di ampliarci. Tuttavia, ben presto si è rivelata una soluzione inefficace e una limitazione a una crescita ulteriore - afferma Danny De Mooij - Il nostro desiderio era restare al Food Center. Il consiglio comunale ha intenzione di ristrutturare questo centro. Quindi ci piacerebbe continuare ad avere un ruolo importante qui. Non c'erano edifici più grandi che soddisfacessero le nostre esigenze, perciò siamo contenti di avere potuto rilevare anche gli spazi vicini".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Da anni ormai Gebr. de Mooij combina le sue attività di import-export. Un partner nella zona di Westland si occupa di tutta la logistica d'esportazione dell'azienda. De Mooij afferma: "Abbiamo all'incirca la stessa quantità di attività nazionali e d'esportazione". Fino al 2014 la Russia è stata la destinazione d'esportazione principale per la società.

Ma poi è arrivato il boicottaggio e questo flusso d'esportazione si è praticamente arrestato. Attualmente è stato smistato verso destinazioni all'interno e all'esterno dell'Europa. De Mooij si occupa delle attività d'esportazione e di quelle generali. Suo cugino Roel de Mooij è responsabile delle vendite domestiche, oltre ad occuparsi ugualmente delle attività generali. Roel senior, invece, è attivo nelle operazioni giornaliere.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Assortimento totale
Quando Gebr. de Mooij ha rilevato la Amsterdamse Fruithandel ha notevolmente ampliato la sua gamma di frutta. Con l'acquisizione delle attività di Vroegop è stato rinforzato prevalentemente l'assortimento di specialità ed esotici. Ora la società può contare su una gamma completa di frutta e verdura. "Il numero di player presente al Food Center si è ridotto notevolmente negli ultimi anni. Inoltre, i clienti desiderano che gli acquisti siano più veloci ed efficienti. La più ampia gamma di prodotti, di conseguenza, ci permette di soddisfare meglio la domanda dei nostri clienti".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

La lattuga italiana baby leaf è il prodotto principale di Gebr. de Mooij Amsterdam. Come lo sono in termini di volume anche le varietà di lattuga spagnola, come le baby gem, l'indivia riccia e la lattuga romana. La Fino Fresco resta il prodotto più venduto del nostro assortimento. Questo marchio premium comprende un'ampia gamma di specialità di verdure italiane.

Il grossista offre anche varietà di lattuga direttamente dalla Spagna, prelevate da diversi produttori selezionati e sotto l'etichetta Fresco del Sol. "I marchi solidi sono vitali se ci si vuole distinguere sul mercato. Scegliendo etichette del genere si dà ai clienti un tipo di garanzia di qualità. Ovviamente lavoriamo anche con marchi affermati come Turbana, Eat me, Pink Lady", spiega De Mooij.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Blocco del canale Horeca
Molti clienti locali si recano ancora personalmente al mercato. C'è una differenza tra quelli che vengono a ritirare i prodotti e il cash & carry, che viene visitato giornalmente da fornitori del settore alberghiero, rivenditori, fruttivendoli e venditori di mercato. Il blocco del canale Horeca ha generato delle preoccupazioni. "Una parte considerevole delle nostre vendite è legata a quel settore. A marzo le vendite si sono letteralmente interrotte. Tuttavia, da quel momento ci sono state delle alternative, come il servizio d'asporto, anche se questo non permette di recuperare le vendite fino ai livelli pre-coronavirus. In ogni caso gli altri canali di vendita stanno mostrando una chiara crescita".

"A marzo ci siamo chiesti: e ora come faremo? Abbiamo più spazio, ma alcune vendite si sono interrotte. Tuttavia, abbiamo agito rapidamente e abbiamo apportato qualche cambiamento, soprattutto a livello esterno. Non ci sono stati licenziamenti causati dalla crisi sanitaria. Quindi sono convinto che abbiamo preso le decisioni giuste ed effettuato i corretti investimenti sul lungo termine", continua De Mooij.

Clicca qui per accedere al reportage fotografico

Quando gli si chiede quali saranno le principali difficoltà in futuro, il grossista risponde: "La sfida più grande è conservare i livelli di scorte mantenendo i prezzi competitivi. Tuttavia, questi investimenti ci stanno permettendo di prepararci al futuro. In passato lo spazio a disposizione era un fattore che limitava la crescita. Ora abbiamo spazio a sufficienza e una gamma di prodotti maggiore. Ciò ci permette di servire più clienti e di migliorare la nostra posizione competitiva".

"Un luogo come Amsterdam ha bisogno di un grossista che offra un'ampia gamma di prodotti. Noi vogliamo ricoprire quel ruolo. Pertanto speriamo che la ristrutturazione del Food Center si concluda il prima possibile. Dopo di che - conclude De Mooij - l'intero parco commerciale potrà nuovamente essere moderno e a prova di futuro".

Clicca qui per accedere al reportage fotografico.

Per maggiori informazioni:
Gebr. de Mooij Amsterdam B.V.
W-2 Amsterdam Foodcenter
190 Centrale Groothandelsmarkt
1051 LJ, Amsterdam - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 206 063 010
Email: danny@mooijamsterdam.nl  
Web: www.mooijamsterdam.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto