Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Azienda Ortofrutticola Rimfruit

Al via la campagna di kiwi verdi con un elevato grado Brix

"I volumi di kiwi verde Hayward, quest'anno, sono al di sotto delle previsioni. Riscontriamo delle rese per ettaro inferiori allo scorso anno, dovute a fattori climatici avversi, soprattutto durante la primavera scorsa. La qualità dei frutti, invece, è molto buona: ci aspettiamo buone pezzature anche se non ai livelli dello scorso anno. Riguardo ai nostri soci produttori nel Lazio, le rese sembrano essere inferiori a quanto stimato nei mesi scorsi, con calibri medi, fatta eccezione per alcune aziende agricole che invece spiccano per qualità e pezzatura dei frutti". Così dichiara a FreshPlaza Italo Catenaro (in foto), direttore commerciale della ditta Catenaro e presidente dell'Op Rimfruit. 

"In generale, ritengo che probabilmente le previsioni fatte a livello nazionale nei mesi scorsi vedranno una correzione al ribasso. Avremo maggiore certezza in merito ai dati percentuali solo quando la raccolta entrerà nel vivo".

L'azienda ortofrutticola Rimfruit, realtà abruzzese consolidata con sede a San Vito Chietino (CH) con la sua filiale commerciale Catenaro Italo, lavora complessivamente 4000 ton di kiwi verde Hayward, di cui 1000 tonnellate di prodotto biologico. Si tratta di una realtà in crescita, che pone estrema attenzione alla qualità del prodotto e alle specifiche richieste dai diversi clienti. Più specificamente, anche riguardo al diverso livello di maturazione dei frutti, della sostanza secca e del grado zuccherino in partenza. La qualità dei frutti è certificata BRC, GRASP, SMETA, BIO, SEDEX e dal superamento di audit etici e sulla sicurezza sul lavoro da parte di Wall-Mart – Usa.

L'azienda sta iniziando in questi giorni la raccolta dei primi lotti di kiwi verde Hayward. Con il benestare di tecnici e agronomi, i soci abruzzesi e laziali della cooperativa procederanno alla raccolta dei frutti di grado zuccherino pari o superiore a 6,5 gradi Brix.

Le attività di commercializzazione che fanno capo all'ufficio commerciale "Catenaro Italo" prevedono la partenza delle prime partite destinate ai mercati esteri d'oltremare nella settimana 46, mentre dalla settimana 48 partiranno le prime forniture verso i supermercati europei.

"Le notizie che ci provengono dalla Grecia - sottolinea Italo Catenaro - Paese dal quale non riceviamo prodotto, ma dove abbiamo avviato delle sperimentazioni per nuove varietà, sembrano confermarci una produzione record per questa nazione che, quest'anno, con la varietà Hayward potrebbe superare la produzione italiana, segnando un sorpasso storico. In questi giorni - secondo il mio modesto parere - assistiamo a una lezione di correttezza e serietà da parte delle autorità greche, che hanno impedito ai contadini l'inizio della raccolta di frutti di grado Brix non adeguato. E' un modo serio di fare agricoltura e sarebbe da prendere ad esempio soprattutto in Italia, dove invece assistiamo ogni anno a dei veri scempi, con operazioni di pre-raccolta e spedizione di frutti non ancora idonei alla commercializzazione".

Anche per questa stagione commerciale, pertanto, secondo l'imprenditore permane la preoccupazione per la forza sempre maggiore della Grecia. 

OP Rimfruit, da quest'anno, intende rivolgersi maggiormente ai supermercati italiani, considerato che la grande distribuzione italiana può rivestire un ruolo importante in questa particolare stagione commerciale. 

"Vogliamo proporci - precisa Italo Catenaro - come fornitore serio, affidabile e continuativo. Abbiamo una logistica che ci consente di effettuare forniture in AxB, mantenendo una giusta catena del freddo. Speriamo quindi di poter aumentare il lavoro per il mercato nazionale, oltre a confermare le forniture ai nostri clienti esteri".

L'azienda si è dotata di un polo logistico del freddo, avvalendosi delle più moderne tecnologie per la conservazione dei kiwi con le annesse nuove rampe di carico e i nuovi spazi esterni. Le celle polivalenti assicurano stoccaggio e conservazione per merci fresche (temperatura da -6,0° a 0,0°), ortofrutta (da 0,0° a +8,0°), oltre che frutta a guscio a temperatura controllata (Vedi articolo precedente).

"Siamo soddisfatti di aver ultimato questo importante investimento - conclude l'imprenditore - in un periodo non proprio felice per l'Italia e per il mondo intero, vista l'emergenza sanitaria. Noi stiamo già operando dalla scorsa estate, rispettando tutte le normative per operare in sicurezza. Abbiamo riorganizzato tutta l'azienda e creato anche un ufficio Covid, assumendo una nuova persona dedicata esclusivamente al ricevimento di tutti coloro che accedono alla nostra azienda".

Contatti:
Azienda Ortofrutticola Rimfruit
Via Del Mare 26
66038 San Vito Chietino (CH) Italy
Tel: +39 0872 58467
Cell.: +39 327 6614270
Email: info@catenaroitalo.com
Web: www.rimfruit.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto