ZTI smart machines

Mango Peeler-de-Cheeker 20: pelatura a tutta velocita' made in Holland

La nuova Mango Peeler-de-Cheeker pela e denocciola 20 mango al minuto, la metà della capacità della sorella maggiore, la Mango Peeler-de-Cheeker 40 che, come dice il nome, lavora 40 mango al minuto. Ma sono solo i grandi trasformatori di mango che richiedono questa capacità di trasformazione. Ci sono molte aziende che ne gestiscono anche della metà.

Hans Keijzer, direttore della ZTI, l’azienda olandese che costruisce queste macchine, ha dichiarato: "Quando abbiamo introdotto sul mercato la Mango Peeler-de-Cheeker 40 (MPDC40), c'è stato un immediato interesse, a livello globale. Abbiamo esposto la macchina al Fruit Logistica di Berlino. I visitatori sono stati numerosissimi: per tre giorni, abbiamo dato continue dimostrazioni presso lo stand. La risposta è stata molto positiva. Il metodo di trasformazione era completamente nuovo".

"I mango vengono sbucciati e denocciolati longitudinalmente. E' fondamentale che il frutto venga trasportato durante il denocciolamento, così la polpa rimane intatta. Vedere la macchina al lavoro rimane uno spettacolo incredibile. Tuttavia, ci è stato anche chiesto sin da subito se l'MPDC40 non potesse essere un po' più piccola. Questo modello è molto grande e trasforma enormi quantità di mango. Un'azienda che ne lavora meno non vuole che la macchina rimanga ferma metà del tempo, occupando spazio".

"I clienti spesso si rivolgono a noi per macchine specifiche per l'industria della trasformazione della frutta. Una delle nostre specialità è, in particolare, la frutta più delicata. Ad esempio, abbiamo recentemente sviluppato macchine per affettare i kiwi e per trasformare l’anguria in fette e cubetti. C’è stata una domanda costante per una versione più piccola della MPDC40. Gli ingegneri della ZTI sono stati incaricati di sviluppare una macchina più piccola ed economica che si basasse sullo stesso metodo di trasformazione. Questa macchina ora è pronta", ha spiegato Keijzer.

"Siamo soddisfatti che ora sia funzionante. Il progetto è cambiato parecchio. Ad esempio, ci sono meno coperture protettive. Questo semplifica la pulizia e la manutenzione della macchina. Anche la sua impronta ambientale è stata ridotta. Ma l'esclusivo metodo di pelatura in senso longitudinale, è rimasto lo stesso. Come il movimento del frutto nel togliere il nocciolo".

"Anche i risultati della resa della versione piccola sono molto buoni, con una perdita minima dei frutti. Questo perché la macchina pela seguendo il profilo del frutto. La denocciolatura con i coltelli concavi oscillanti assicura che il frutto non venga danneggiato. La macchina può tagliare il mango anche vicino al nocciolo", ha concluso Hans.



Per maggiori informazioni
Hans Keijzer
ZTI smart machines
Tel.: +31 (0) 224 553 300
Email: info@zti.nl  
Website: www.zti.nl


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto