Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il progetto Nature Fresh premiato all'Oscar dell'Imballaggio 2020

La strategia di Gruppo Fabbri, basata sull'offerta di sistemi di confezionamento completi e funzionanti grazie alla più completa sinergia di macchine e pellicole specifiche per le differenti applicazioni, si conferma ancora una volta vincente. Oggi è il progetto "Nature Fresh" a distinguersi, ricevendo lo storico "Oscar dell'Imballaggio" per la categoria della "Tecnologia".

Il progetto di Gruppo Fabbri comprende 4 diverse avvolgitrici ad elevata produttività e a funzionamento "ibrido", ossia in grado di sfruttare appieno le potenzialità sia dei film plastici tradizionali, sia dell'innovativa pellicola certificata compostabile "Nature Fresh", ufficialmente introdotta da Gruppo Fabbri sul mercato a inizio 2020.

La Giuria, che oggi ha consegnato il riconoscimento al CEO del Gruppo, l'Ing. Stefano Mele, durante l'evento Re-Economy Summit presso la sede de Il Sole 24 Ore, ha motivato così la propria scelta: "Significativa la versatilità prestazionale della macchina che permette il confezionamento tanto con pellicole estensibili tradizionali, quanto con il film Nature Fresh - il primo al mondo certificato compostabile. La macchinabilità è quindi ottimizzata e permette di confezionare ed etichettare diverse tipologie di supporti".

Nature Fresh, pellicola a base dei polimeri BASF Ecovio® ed Ecoflex®, rappresenta il primo film estensibile certificato compostabile per confezionamento automatico su scala mondiale ed è certificata come idonea anche alla compostabilità domestica. Nature Fresh abbina ottime qualità estetiche (trasparenza, anti-appannamento) a un'ottimale presentazione del prodotto: è così in grado di garantire prestazioni equivalenti alle pellicole in PVC plastificato e una migliore trasmissione del vapore acqueo rispetto ai cling film tradizionali.

Le confezionatrici Automac NF, oltre a ottimizzare il ciclo macchina del film, permettono di abbinare Nature Fresh a etichette e vassoi altrettanto compostabili; sono inoltre compatibili con tutti gli altri film stretch proposti da Gruppo Fabbri (PVC plastificato, film a base PE, film BIOBASED) o presenti sul mercato.

"Oggi più che mai, preservare l'ambiente, conservare gli alimenti ed evitare gli sprechi sono parte del DNA di Gruppo Fabbri – commenta soddisfatto l'AD del Gruppo Stefano Mele – Questi sono i fattori che 4 anni fa hanno portato all'ideazione del progetto Nature Fresh, un progetto che in seguito ha anche ottenuto il riconoscimento dell'Unione Europea. Ma sono anche la promessa presente e futura che vogliamo mantenere nei confronti dei nostri clienti e di noi stessi: il riconoscimento di oggi indica che stiamo percorrendo la strada giusta, confermata anche dal numero rapidamente crescente di applicazioni per il confezionamento di prodotti freschi (frutta e verdura, carne e pesce) di clienti italiani ed esteri".

Oltre ad applicazioni in avvolgimento stretch (basti pensare ai marchi Elixa e Automac, solo a titolo di esempio), Gruppo Fabbri si distingue anche con una specifica offerta di macchine e pellicole per il confezionamento in modalità MAP e skin, ampliatasi ulteriormente grazie alla recente acquisizione di CAVECO, leader nella realizzazione di termosigillatrici e linee automatiche per il dosaggio e il confezionamento alimentare con una storica posizione sul mercato sia domestico che internazionale.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto