Avvisi

La clessidra







Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sensori per individuare la pesca piu' dolce

Come fai a sapere se una pesca è dolce senza morderla? Questa è la sfida per i ricercatori che lavorano su una nuova tecnologia portatile di rilevamento della dolcezza di pesche, ma anche nettarine, susine o albicocche.

Il dispositivo rientra in una delle tre tecnologie sviluppate e testate in un nuovo progetto lanciato dal Food Agility Cooperative Research Center (CRC).

Sensors for Summerfruit è un progetto del Food Agility CRC da 1,1 milioni di dollari, della durata di 2,5 anni, portato avanti da Agriculture Victoria in collaborazione con RMIT University, Summerfruit Australia Ltd e le società tecnologiche australiane Green Atlas e Rubens Technologies.


Clicca sull'immagine per un ingrandimento.

Il professor David Lamb, direttore scientifico del Food Agility CRC, afferma che l'obiettivo finale del progetto è aiutare i coltivatori a fornire il frutto giusto, al consumatore giusto e nel momento giusto.

“Dal frutteto all'esportazione, prendere decisioni sulla base dei dati, è fondamentale. Due dei sensori, Bistatic LiDAR e Green Atlas 'Cartographer di RMIT, opereranno nel frutteto aiutando a valutare lo stato di salute e prevedendo il calibro, la resa e la maturazione dei frutti", afferma Lamb.

"Un terzo sensore, lo spettrometro fluorescente Rubens™, verrà utilizzato negli impianti di confezionamento per rilevare la dolcezza, la compattezza e la resistenza durante il trasporto. E' la cosa più vicina all'assaggio del frutto, senza morderlo veramente".

I sensori verranno calibrati presso la Tatura SmartFarm di Agriculture Victoria nella Goulburn Valley, e poi testati nei frutteti commerciali e impianti di confezionamento della Goulburn Valley, Swan Hill, Cobram e Sunraysia.

Ian Goodwin, ricercatore di fisiologia delle colture presso l'Agricoltura Victoria, afferma che il progetto punta a favorire il settore della fruta estiva, aumentando i mercati d'esportazione e migliorando le loro attività.

"La frutta viene declassata o reindirizzata nelle fasi di raccolta e confezionamento perché non soddisfa le preferenze dei consumatori per quel mercato o, se la frutta viene raccolta troppo presto o troppo tardi, la qualità può deteriorarsi durante il trasporto", afferma Goodwin.

"Utilizzando questi sensori, potremmo aiutare i coltivatori ad adattare le loro pratiche in modo da coltivare i frutti richiesti che i consumatori desiderano, selezionando i frutti negli impianti d’imballaggio ed esportando solo quelli abbastanza resistenti al trasporto".

L'amministratore delegato della Summerfruit Australia Ltd, Trevor Ranford, ha affermato che il progetto si concentrerà sul mercato cinese, ma andrebbe bene per qualsiasi mercato d’esportazione delle drupacee australiane. "Abbiamo trascorso anni a migliorare la nostra conoscenza delle preferenze dei consumatori".

"Ad esempio, quando si tratta di nettarine, i nostri consumatori cinesi preferiscono quelle a polpa gialla, che sono dolci e a basso contenuto di acidità, con una buccia più rossastra".

La conoscenza delle preferenze dei consumatori ha visto aumentare negli ultimi 10 anni le esportazioni australiane di frutta estiva, ogni anno in media del 12%. "Nella sola stagione 2019/20, il settore ha esportato oltre 21.000 tonnellate di drupacee per un valore di 89,11 milioni di dollari", ha affermato Ranford.

"Questo progetto passa ora alla fase successiva, aiutandoci a perfezionare tali requisiti e prendere decisioni lungo la catena di approvvigionamento, al fine di coltivare frutta di alta qualità che abbia un aspetto, un sapore e un’esperienza gustativa perfetta per i consumatori cinesi e i consumatori di oltre 40 altri mercati di esportazione".

Per maggiori informazioni
Trevor M Ranford
Summerfruit Australia Ltd.
Tel: +61 417 809 172


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto