Dovizio F1 di HM.CLAUSE, il datterino iperproduttivo

Un pomodoro ad alta produttivita' che fa la differenza sul fatturato

Nel contesto orticolo globale, gusto e consistenza sono i connotati che, assieme alla conservabilità, determinano il successo di una varietà di pomodoro. Quando questi tratti però si coniugano con una produttività amplificata, allora siamo in presenza di un pomodoro che fa veramente la differenza.

Dovizio F1

Abbiamo avuto modo di conoscere una varietà che rispecchia tali caratteristiche, assolvendo, al contempo, alle singole necessità di tutti gli anelli che compongono la filiera ortofrutticola. Si tratta di Dovizio F1, il nuovo datterino della HM.CLAUSE, nato per inserirsi in un segmento di alta qualità.

"E' la varietà concepita per completare la ricca gamma di pomodoro della nostra azienda - ha commentato Giovanni Canino, Responsabile Sviluppo Sicilia Sud-Ovest, di HM.CLAUSE - con questo prodotto ci siamo posti l'obiettivo di ottenere una pianta altamente produttiva, ma senza rinunciare in nessun modo alle caratteristiche organolettiche del frutto".

Giovanni Canino all'interno di una serra di Dovizio F1

"Scendendo nel dettaglio - ha aggiunto l'esperto - Dovizio F1 è il datterino che fa veramente la differenza, perché è sempre molto produttivo e si adatta a diverse epoche di trapianto; ha una pianta solida e slanciata, che supera brillantemente le avversità invernali".

"Presenta un tipico portamento arieggiato del fogliame - ha spiegato il Responsabile Sviluppo per la Sicilia occidentale - e produce grappoli con rachide di ottimo spessore e bacche di dimensione e forma armonica ed elegante, tipiche del datterino. Il colore è rosso intenso e la polpa ben consistente; elevato il grado brix, con ottimo rapporto acidi-zuccheri. Le analisi sensoriali e degustative ci dimostrano l'alta qualità del prodotto, che ottiene il giudizio positivo degli assaggiatori".

Sopra, Pippo Puglisi e Giovanni Canino di HM.CLAUSE, insieme, in una serra coltivata con il datterino iperproduttivo

Punti di forza
"Particolarmente adatto ai cicli lunghi - ha specificato Giovanni Canino - il datterino Dovizio F1 si contraddistingue per la costanza della lunghezza dei grappoli e la dimensione dei frutti, su tutta la pianta e per tutto il ciclo. I punti di forza del nostro datterino sono: la precocità, la costanza, la produttività, la forte resistenza alla cascola e al cracking dei frutti. Ottimo anche il pacchetto delle resistenze: HR Nematodi, HR Fusarium (compreso il Forl) ed al Cladosporium (tutti i ceppi), IR al TYLCV".

Dalle prove condotte da HM.CLAUSE, con metodo severo, è emerso che il differenziale di produzione di Dovizio F1 rispetto al riferimento di una varietà testimone è pari a 2,28 t/Ha; il che, moltiplicato per la media ponderata delle quotazioni di mercato (mercato ortofrutticolo di Vittoria) nel periodo che va dal 20 gennaio al 2 luglio 2020 (con prezzo 1,53 €/kg), genera un incremento di produzione lorda vendibile pari a 35.000 €/Ha. Si tratta di numeri importanti, che dimostrano come un prodotto valido possa veramente fare la differenza per il fatturato dell'azienda agricola.

L'agricoltura da sempre prospera - o soffre - a seconda degli andamenti altalenanti di un mercato condizionato da un'infinità di variabili. In momenti di crisi del prezzo, come questo, affidarsi a una varietà come Dovizio F1 permette di affrontare e superare le forti incertezze del mercato.

Contatti:
HM.CLAUSE ITALIA S.p.A.
Giovanni Canino 
Tel.: +393357073204
Email: giovanni.canino@hmclause.com
Via Emilia, 11
10078 Venaria Reale (TO) - Italy
Tel.: +39 011453 0093
Fax: +39 0114531584
Email: info-italia@hmclause.com
Web: www.hmclause.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto