Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Vendite cresciute del 10 per cento

La pandemia non compromette la campagna di esportazione dei broccoli

La campagna estiva dei broccoli sta terminando, nel sud-est della Spagna. Questa produzione è destinata principalmente al mercato interno, mentre i raccolti invernali, i più importanti in termini di volume, inizieranno alla fine di ottobre e saranno esportati in vari mercati europei, quando questi Paesi non dispongono di produzioni locali.

Grazie alla diversificazione delle aree di coltivazione, l’azienda leader sul mercato europeo dei broccoli, Campo de Lorca con sede a Murcia, oltre al broccolo fornisce cavolfiore, cavolo riccio e cavolo cappuccio, per tutto l'anno. Le sue aree di coltivazione sono distribuite tra Granada, Murcia e Albacete, ciascuna ad altitudini diverse e con caratteristiche pedo-climatiche differenti.

"Tradizionalmente, i broccoli sono percepiti come un ortaggio invernale", afferma Toñi Piernas, responsabile marketing e comunicazione per questa azienda con sede a Lorca, e presidente dell'Associazione +Brócoli. “Stiamo cercando di cambiare quest’immagine, promuovendo il consumo di questo ortaggio durante tutto l'anno, con campagne promozionali estive rivolte ai nostri clienti, che quest'anno sono state lanciate anche sui social media. Condividiamo questo obiettivo con l'associazione +Brócoli, di cui facciamo parte, e che ne promuove il consumo durante tutto l'anno pubblicizzando i benefici del consumo di broccoli", afferma Toñi.

L'azienda è specializzata nella produzione di brassiche, tra cui cavolfiore, cavolo cappuccio, cavolo riccio, romanesco e Bimi, e carciofi, operando con programmi a contratto per la fornitura ai retailer.

Delle 120.000 tonnellate di verdura prodotte dall'azienda, circa 50.000 sono costituite da broccoli, la cui domanda è aumentata di oltre il 10% durante il lockdown per il Covid-19.

"Inizialmente non siamo stati preoccupati per l'inizio della campagna d’esportazione. Una maggiore consapevolezza dei consumatori sul mangiare sano ha dato una spinta al consumo di broccoli, proprio durante i mesi più duri della pandemia. I broccoli sono infatti considerati un superfood, in quanto sono noti per essere un potente antiossidante, con un elevato contenuto di vitamina C che aiuta a rafforzare il sistema immunitario. Contengono inoltre vitamina E, sono ricchi di fibre, fosforo e calcio. Tutte le verdure sono sane, ma i broccoli sono una delle migliori, date le loro numerose proprietà benefiche", ricorda Toñi Piernas.

"Siamo già leader internazionale nel settore dei broccoli, e speriamo di mantenere stabile il nostro volume di produzione nella prossima stagione. Tuttavia, due anni fa, abbiamo intrapreso un piano strategico di coltivazione nel segmento dei cavolfiori, introducendo nuove varietà con migliori shelf life, colore e calibri. Questo ci ha permesso di crescere a un tasso del 15%, sia sul mercato domestico che su quello d’esportazione, e speriamo che tale crescita prosegua anche in questa stagione", afferma Toñi.

"L'anno scorso abbiamo introdotto per la prima volta il cavolo cappuccio. Investiremo in questo prodotto nelle prossime campagne, visto il suo successo iniziale. Per quanto riguarda i carciofi, manterremo stabili i volumi, ma quest'anno daremo una spinta alle varietà ibride, che hanno una shelf life più lunga e sono più resistenti rispetto al tradizionale carciofo bianco di Tudela".

Gamma di zuppe bio a marchio Cricket Bio
Oltre a condurre ricerche su nuove soluzioni di packaging compostabili e più sostenibili, l'azienda ha installato pannelli solari sui propri stabilimenti, con i quali prevede di coprire il 25% del proprio fabbisogno di elettricità.

Inoltre, Campo de Lorca sta lavorando a una nuova linea di prodotti, che sarà lanciata a breve. "A novembre, abbiamo in programma di introdurre una gamma di zuppe biologiche con il marchio Cricket Bio, che sono nella fase finale di sviluppo", ha detto Toñi Piernas. "Con questi prodotti, cerchiamo di ottenere una maggiore presenza del nostro marchio sugli scaffali spagnoli ed europei".

Per maggiori informazioni
Toñi Piernas
Campo de Lorca
Tel.: +34 968465960
Email: a.piernas@campodelorca.com
Web: campodelorca.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto