Avvisi

La clessidra



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Mercato ortofrutticolo di Vittoria: prezzi in caduta libera

"Da oltre 20 giorni assistiamo a un continuo ribasso delle quotazioni di referenze orticole che ingenera una situazione di grande sconforto nel settore". A dirlo è Giorgio Puccia, presidente dei concessionari del mercato ortofrutticolo di Vittoria.

Sopra: Giorgio Puccia, presidente Concessionari del Mercato ortofrutticolo di Vittora

"Non c'è scampo per nessuno, neanche per le nuove produzioni - rivela il presidente Puccia - che quest'anno sono di qualità veramente ottima e che talora finiscono per essere alienate al prezzo del prodotto da industria, a 0,10/0,20 euro al kg. Con alcuni segmenti di pomodoro che, per essere prodotti, sfiorano 1 euro al kg di costo, questa situazione rischia di far tracollare moltissime aziende agricole, con pesanti ripercussioni socioeconomiche sul territorio. I produttori non ce la fanno più e, come loro, neanche noi in quanto operatori della filiera".

Vedi sopra. "Le quotazioni della mercuriale Mercato Ortofrutticolo di Vittoria del 07/07/2020 - ha commentato Puccia a margine della nostra intervista - sono indicative di un malessere che si registra fin dai primi di luglio e che sembra acuirsi giorno dopo giorno, verso un punto di non ritorno per molte aziende di produzione". (Clicca qui per vedere immagine intera)

"Fa male - sottolinea il concessionario - vedere la più totale indifferenza da parte delle istituzioni prima e dei media nazionali dopo. Soprattutto se vogliamo per un attimo ricordarci di essere stati tacciati, nel periodo dell'emergenza Covid, di aver imposto prezzi speculativi, o quasi".

Il mercato di Vittoria in una nostra foto di repertorio

"Sbagliava chi, nel pieno del Coronavirus, a fronte di prezzi certamente congrui - denuncia l'imprenditore - faceva finta di non sapere delle difficoltà che dovevamo affrontare per reperire manodopera nei campi e dell'incertezza continua con cui abbiamo dovuto convivere per la logistica. Per non parlare delle fake news che abbiamo dovuto combattere, a partire dalla presunta certificazione Covid Free sui prodotti ortofrutticoli. Oggi, invece, in un momento in cui stiamo soffrendo ancor più che nel periodo del virus, nessuno parla delle migliaia di aziende prossime al collasso".

Sopra. Le quotazioni della mercuriale Mercato Ortofrutticolo di Vittoria del 24/07/2020 (clicca qui per vedere l'immagine intera), testimoniano (se mai ce ne fosse alcun bisogno) l'analisi di Giorgio Puccia. Sotto. Le quotazioni della mercuriale Mercato Ortofrutticolo di Vittoria del 25/07/2020 (clicca qui per vedere l'immagine intera), rilevate alle ore 13:38 (a meno di due ore dalla chiusura delle contrattazioni).

"Assistiamo a un esubero di merce - conclude Puccia - che non ha eguali negli ultimi anni. Il prodotto proviene da Paesi Bassi, Spagna e Nord Africa. La concorrenza è esasperata, con un'offerta a valanga che appiattisce i mercati. Spiace constatare che i prezzi al dettaglio presso i supermercati rimangono pressoché stabilmente alti. Il consumatore è costretto ad acquistare a caro prezzo le nostre orticole, mentre il produttore è costretto a rimetterci di tasca propria. Guarda caso, però, nessuno ne parla!"


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto