Un Baluardo tra i pomodori datterino

Spesso, la scelta sulla varietà di pomodoro da impiantare è dettata da ragioni pratiche, che possono dipendere da molteplici fattori: talora è il gusto a prevalere, altre volte è la consistenza del frutto. Raramente entrambe le caratteristiche si trovano contemporaneamente in un pomodoro a bacca piccola; se parliamo di datterini, poi, una buona coniugazione tra gusto e plasticità è ancora più difficile da trovare. Eppure c'è una varietà che risponde a questi tratti distintivi, esiste e riesce a mettere d'accordo le diverse esigenze della filiera del pomodoro da mensa. Si tratta del datterino Baluardo F1, una varietà che abbiamo avuto modo di approfondire con l'agronomo Pietro Puglisi, direttore tecnico di Mondoverde Semilla.

Baluardo F1

"Cominciamo col dire che Baluardo F1 si esprime al meglio nei cicli lunghi invernali, con trapianti a partire da fine agosto – esordisce l'esperto – La pianta si presta bene a essere orientata in diagonale, durante la crescita, formando agilmente quei caratteristici cerchi elicoidali necessari per controllarne lo sviluppo in altezza, man mano che si sviluppa. Ma ciò per cui questo mini plum si caratterizza veramente è la coesistenza tra elementi importanti per una varietà moderna come la tenuta sulla pianta, in post raccolta e come il sapore. In pratica, Baluardo F1 non sacrifica nulla di un buon pomodoro e, anzi, ha tutte le carte in regola per stare sui mercati nazionali ed esteri, compreso il colore della bacca che risulta sempre di un rosso brillante".

"Le conseguenze dei tratti distintivi del nostro datterino - continua Puglisi - sono che non spacca come spesso avviene per i prodotti di questo segmento, neanche d'inverno con il diminuire delle ore di luce e neanche in presenza di quell'umidità tipica degli areali serricoli siciliani".

"Pur trovandoci davanti a una varietà dal rachide carnoso e verde scuro - rivela il direttore tecnico di Mondoverde Semilla - Baluardo F1 si presta alla triplice attitudine di poter essere confezionato a grappolo, a singolo frutto, con e senza calice. In quest'ultimo caso, la cicatrice di abscissione risulta sempre netta, pulita, e non pregiudica la buccia, che rimane indenne nel processo di distacco dei sepali. Gli operatori del settore conoscono bene il vantaggio di questa ampia scelta di lavorazioni ai fini commerciali: ricordiamoci sempre che i mercati di destinazione sono spesso abbastanza lontani e avanzano le più svariate richieste di packaging. Baluardo è un prodotto altamente performante, che non fa rimpiangere le caratteristiche presenti in altri segmenti di pomodoro da mensa e non delude certamente chi cerca un datterino ottimo da mangiare".

Esteticamente molto valido e con una LSL considerevole, Baluardo F1 si presenta con frutti di 15-20 grammi e con un grado brix abbastanza alto e funzionale al gusto. Non necessita di brachizzanti e offre le seguenti resistenze: (HR): ToMV:0-2 /TSWV/ Fol:0-1; Va:0/ Vd:0 e (IR): Ma / Mi / Mj /TYLCV.

Contatti:
Mondoverde Semilla Srls
C.le Michelica Crocevie 18/A2
97015 Modica (RG) – ITALY
Tel.: +39 339 4289303
Email: info@mondoverdesemilla.com
Web: www.mondoverdesemilla.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto