Il settore polacco attraversa una stagione difficile

Domanda di funghi inferiore agli anni precedenti

In Polonia, il settore dei funghi sta affrontando ancora le conseguenze della pandemia. A causa della chiusura dei ristoranti e di altre attività turistiche, la domanda è estremamente bassa rispetto a una stagione normale, così fiacca che, da alcuni giorni, gran parte della produzione viene gettata via.

La pandemia ha sicuramente lasciato il segno nel settore polacco dei funghi, afferma Natasza Al-Khateeb, commerciante dell’azienda d’esportazione polacca Anslaw. “Attualmente, vediamo una sovrapproduzione di funghi in Polonia, ma la domanda è molto più bassa degli anni precedenti, a causa della situazione generale dovuta alla pandemia di Covid-19. La domanda arriva soprattutto dai clienti che operano in settori diversi dalla gastronomia e dalle attività turistiche, e per questo riescono in qualche modo, ancora a lavorare. Abbiamo osservato un calo significativo degli ordinativi provenienti dai nostri clienti abituali".

La domanda è diminuita a tal punto che alcuni prodotti vengono gettati via. Per accendere nuovamente l’interesse verso i loro prodotti, la Anslaw ha deciso di rinnovare l’imballaggio: “Ci sono giorni in cui siamo costretti a buttare via una grossa parte della nostra produzione di funghi, a causa della diminuzione della domanda. Dovremo essere prudenti. Per attirare nuovi clienti, abbiamo deciso di introdurre una nuova opzione di imballaggio, vassoi sigillati nella parte superiore, che possono contenere fino a 250 grammi di funghi, oltre ai vassoi con una capacità fino a 500 g, biodegradabili e completamente riciclabili", spiega Al-Khateeb.

Una buona opzione per la Anslaw sarebbe quella di farsi strada in un nuovo mercato. Secondo Al-Khateeb, vorrebbero espandere la propria clientela in Francia. “Il mercato principale per i nostri funghi è il Regno Unito e i Paesi scandinavi. Vorremmo espandere la nostra esportazione sul mercato francese. Il nostro obiettivo è mantenere le vendite su un livello simile a quello della stagione precedente, nonostante la congiuntura difficile che stiamo affrontando. Se riusciamo a minimizzare le perdite, sarà di per sé gratificante. Tuttavia ci rendiamo conto che sarà un percorso in salita, considerando i suddetti fattori", conclude Al-Khateeb.

Per maggiori informazioni:
Natasza Al-Khateeb
Anslaw Sp. Z.o.o.
Tel.: +48 783 885 121
Email: sales@freshmushrooms.com.pl  
www.anslaw.pl/en/anslaw-eng/ 


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto