Il commento di Jan Willem Tolhoek (Veiling Zaltbommel)

Nel complesso la primavera e' stata eccellente per i coltivatori di fragole olandesi

Senza dubbio la stagione dei piccoli frutti di quest'anno non può ritenersi tipica. Jan Willem Tolhoek, direttore di vendite e marketing della cooperativa olandese Veiling Zaltbommel, non è certo scontento delle vendite. "La pandemia ha reso quest'anno completamente diverso. Tuttavia, non possiamo assolutamente lamentarci dei piccoli frutti, su tutta la linea. Attualmente abbiamo a disposizione un pacchetto quasi completo".

"La stagione delle fragole coltivate in serra è terminata. Come venditori d'asta, abbiamo una posizione solida in questo senso. La primavera è stata in generale eccellente per i produttori di fragole olandesi. Il prodotto attuale proviene principalmente dalla coltivazione all'aperto, da quella a tunnel e da quella sospesa. I prezzi delle fragole sono stati eccellenti fino alla settimana scorsa. I recenti cambiamenti di temperatura hanno comportato una crescita notevole dell'offerta. Questo sta mettendo un po' sotto pressione i prezzi, che comunque continuano a essere accettabili".

"Il numero di varietà estive di fragole è aumentato enormemente. Non c'è più solo la Elsanta. Con Furore, Favori, Limalexia, Sonata e Sonsation, l'offerta di fragole si è ampliata immensamente. Alcuni clienti sono fedeli alla Elsanta. Tuttavia un numero sempre più nutrito di loro è molto meno legato a una singola varietà. Lo stesso vale per le ciliegie. In questo caso il numero delle varietà principali sta aumentando e tanto. Tuttavia – spiega Tolhoek – questo sta causando anche un notevole incremento nelle differenze di prezzo".

"Per quanto riguarda i lamponi l'offerta resta molto limitata, con prezzi alle stelle. Diverse settimane fa, ci mettevano ancora in guardia su forniture abbondanti previste da Spagna e Portogallo. Finora non se ne è vista traccia. Anche per le more abbiamo avuto prezzi ragionevoli fino alla settimana scorsa. Al momento sul mercato ci sono grandi volumi. Quindi i prezzi sono sotto pressione".

"Per quanto riguarda il ribes rosso la stagione della varietà Junifer è nuovamente terminata. Attualmente, stiamo ricevendo i primi volumi delle varietà Haronia e Rovada. Il mercato è difficile. Il canale Horeca acquista la maggior parte del ribes rosso. All'interno del settore dei piccoli frutti l'impatto maggiore dovuto alle misure anti-coronavirus è stato subito dal ribes rosso. Tuttavia, l'impatto è stato relativamente limitato perché la stagione era già quasi terminata", continua Tolhoek.

"Abbiamo ricevuto i mirtilli prodotti in serra e stanno arrivando anche le prime colture coltivate in campo aperto. I prezzi sono stati elevati fino alla settimana scorsa. Il bel tempo ha fatto maturare rapidamente questo prodotto e quindi ora i prezzi sono in calo, ma pur sempre accettabili".

Infine, una nota sulla stagione degli asparagi, che è quasi terminata. "Penso che i coltivatori di asparagi in generale abbiano avuto una campagna relativamente buona – conclude Tolhoek – Ci sono state molte vendite domestiche con volumi e prezzi soddisfacenti".

Per maggiori informazioni
Jan Willem Tolhoek
Veiling Zaltbommel
28 Stationsweg
5301 KH, Zaltbommel - Paesi Bassi
Tel.: +31 (0) 418 579 911
Email: j.tolhoek@veiling-zaltbommel.nl    
Web: www.veiling-zaltbommel.nl


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto