Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La raccolta spagnola delle drupacee inizia a Huelva, con due settimane di anticipo

La raccolta delle prime nettarine spagnole da coltivazione protetta è iniziata con due settimane di anticipo a Huelva. Nelle prossime settimane verranno raccolte anche pesche, albicocche, susine e tabacchiere.


Victoria Martin, direttore marketing della PlusBerries.

"Il 23 marzo abbiamo iniziato a raccogliere le prime nettarine a polpa bianca. Questo è il secondo anno che la campagna delle drupacee è iniziata così presto, come nel 2016 quando la raccolta cominciò il 21 marzo. Nelle prossime settimane, continueremo con pesche e nettarine a polpa gialla. Abbiamo avuto un inverno abbastanza caldo, con circa 200 ore di freddo e una buona fioritura che ha permesso a tutti i frutti una buona allegagione. Siamo molto soddisfatti della qualità", ha affermato Victoria Martin, direttore commerciale della Agromartin, del gruppo Plus Berries, specializzato in fragole e drupacee.

La società, con sede a Huelva, ha circa 200 ettari di serre dedicate alla produzione di drupacee extra-precoci, e 700 ettari di varietà medie e tardive.

I primi pallet saranno spediti ai mercati all'ingrosso europei, e la società prevede di iniziare a rifornire i propri clienti al dettaglio la prossima settimana, quando avranno una fornitura continua. Tuttavia, la crisi del Coronavirus ha creato molte incertezze all'inizio della campagna, poiché l'Europa è diventata l'epicentro della pandemia.

"Pur avendo in questa campagna delle buone rese, buoni calibri e gradi Brix, oltre a un buon sapore, non sappiamo come reagiranno i mercati. In molti Paesi europei, inclusa la Spagna, fruttivendoli, negozi di alimentari, mercati centrali, hotel e ristoranti sono chiusi o hanno orari molto limitati, a seconda delle politiche di ciascun Paese, che cambiano ogni giorno. Le vendite sui mercati all'ingrosso hanno sofferto molto, e sembra che sarà ancora così. Pure gli acquisti nei supermercati potrebbero diminuire se le misure restrittive dovessero essere inasprite", ha detto Victoria Martin.

"L'Europa è stata la destinazione principale dei nostri frutti e continua ad essere la nostra meta preferita. Tuttavia, potremmo aver bisogno di trovare altri mercati che assorbano la nostra offerta con garanzie, come gli Emirati Arabi Uniti o Hong Kong. Siamo fiduciosi che il raccolto buono di quest'anno e il bel tempo in Europa stimoleranno la domanda dei consumatori europei, poiché le drupacee hanno una durata di conservazione più lunga rispetto ad altri prodotti, e sono diverse dai prodotti che consumiamo durante l'inverno".

Per questa campagna, il gruppo Plus Berries prevede di raccogliere circa 15 milioni di chili di drupacee, di cui 5 milioni in aprile e maggio, e 10 milioni di chili da giugno a settembre. Da aprile a ottobre, l'azienda lavora con i propri frutti. Nel resto dell'anno, importa dal Sudafrica per mantenere una fornitura continua per quei clienti che richiedono drupacee tutto l'anno.

Per maggiori informazioni:

Victoria Martín 
PlusBerries
M: 0034 673109821
T: 0034 959504454
victoriamartin@plusberries.com
www.plusberries.com
www.agromartin.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto