Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Data la situazione d'emergenza, orario dalle 5.45 alle 12, chiuso il pomeriggio

Cesena e Rimini: i Mercati all'ingrosso convergono per un unico orario

Il Mercato di Cesena e quello di Rimini alleati per contrastare il Coronavirus. Al di là di tutte le precauzioni obbligatorie per limitare al massimo i rischi di contagio, le due strutture hanno deciso di uniformare gli orari, tenendo aperto solo al mattino e chiudere il pomeriggio.

"A partire da lunedì 16 marzo – si legge in una nota – e fino a sabato 4 aprile compreso, il mercato ortofrutticolo sarà aperto solo al mattino, con i consueti orari (lunedì dalle 5.30 – gli altri giorni 5,45) e la possibilità di prolungare la chiusura delle contrattazioni sino alle ore 12. Il pomeriggio, invece, la struttura sarà chiusa. I clienti privati non potranno più accedere al mercato dalla data odierna fino al 4 aprile. Alla luce delle nuove restrizioni sull'emergenza, è fortemente raccomandato per tutti gli operatori, clienti e presenti nella struttura l'uso dei dispositivi di protezione individuale, quali guanti e mascherine, nonché il mantenimento della distanza di sicurezza di un metro".

Alessandro Giunchi (foto d'archivio)

Le ragioni di tale provvedimento restrittivo sono legate all'emergenza virus e, come stabilito dal DPCM del 9 marzo 2020, allo scopo di limitare i contatti tra persone e gli assembramenti all'interno delle strutture pubbliche, ma anche per ridurre i trasferimenti: basti pensare che personale, commercianti, produttori, facchini, clienti andranno al mercato una volta sola anziché due.

Il provvedimento, condiviso con l'Amministrazione Comunale e col CAAR di Rimini (anche Rimini adotterà le stesse chiusure), è temporaneo e potrà essere revocato o esteso dalla Direzione di mercato in ragione di andamenti, o di eventuali nuovi provvedimenti da parte delle Autorità.

Il Mercato di Cesena (For), inoltre, ha voluto inviare un segnale di solidarietà e ringraziamento all'ospedale Bufalini e a tutto il personale sanitario coinvolto, facendo una donazione che l'Asl utilizzerà come meglio ritiene per fronteggiare l'emergenza.

CAAR, mercato di Rimini

Riguardo alle compravendite dell'ultima settimana, queste hanno risentito dell'attuale situazione. E se da un lato l'approvvigionamento di ortofrutta rimane una necessità primaria, che non può fermarsi, dall'altro la chiusura di ristoranti e mense provoca una diminuzione delle richieste in una struttura come i Mercati all'ingrosso. Però è aumentata la vendita ai negozi specializzati.

"E' chiaro che una leggera flessione c'è – conclude l'amministratore del For, Alessandro Giunchi - ma si è lavorato. Sono diminuite le vendite verso la ristorazione, ma sono aumentati altri canali. Soprattutto tutti gli operatori hanno agito in modo responsabile, applicando tutte le norme di sicurezza e prevenzione. Di questo voglio ringraziare tutti per il senso di responsabilità dimostrato".

Contatti:
Mercato di Cesena FOR 
Via Dismano, 4001
47522 Cesena (FC) - Italia
Tel: (+39) 0547 313393
Fax: (+39) 0547 313396
Email: info@formercato.it
Web: www.formercato.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto