Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Per via della carenza in volume e qualita' del prodotto italiano

Mercato difficile per le castagne in questa stagione

La raccolta delle castagne comincia all'inizio dell'autunno e quest'anno è stata una campagna difficile per la coltura. Nick Pacia, Ceo di Trucco, afferma: "La stagione di coltivazione non è stata facile perché gli agricoltori hanno dovuto affrontare sfide sempre maggiori per gestire la qualità. Importiamo le nostre castagne principalmente dall'Italia. Le condizioni climatiche avverse nel Paese hanno colpito non solo le castagne, ma anche kiwi e altri prodotti".

Passaggio ad altre origini
Per continuare a fornire ai propri clienti con castagne della migliore qualità nonostante le difficoltà della stagione italiana, Trucco ha ampliato le aree da cui importa il prodotto. Pacia continua: "Dato che abbiamo un bacino di coltivatori molto ampio, siamo in grado di procurarci il raccolto migliore per i nostri clienti. Manteniamo una costante comunicazione con i nostri partner italiani, che effettuano un'indagine sui campi e selezionano le produzioni più adatte all'export". Questo ha spinto Trucco a lasciare intatti molti frutteti in Italia, con il risultato di ridurre i volumi di castagne italiane in questa stagione.

"Il volume italiano destinato all'export è diminuito negli ultimi anni a causa di problemi di qualità. Importiamo solo prodotti di altissima qualità, quindi abbiamo iniziato a integrare le nostre forniture con prodotti provenienti da altri Paesi. Recentemente abbiamo ampliato il nostro approvvigionamento di castagne per includere Grecia, Turchia, Portogallo e Spagna".

Mercato difficile con prezzi elevati
Le castagne sono importate sia per via aerea che per via marittima, anche se quest'anno Trucco si è affidato principalmente al trasporto aereo per garantire la qualità e la freschezza del prodotto dopo la difficile stagione di coltivazione. "La domanda dei nostri prodotti stagionali vede sempre un forte incremento in vista delle festività e quest'anno non ha fatto eccezione. Dobbiamo lavorare sodo per stare al passo con le esigenze dei nostri clienti. La carenza di castagne italiane ha creato quest'anno un mercato più difficile con prezzi più alti. Queste quotazioni hanno fluttuato anche perché sono influenzate dalla domanda delle esportazioni".

L'azienda offre inoltre le proprie castagne in diverse presentazioni innovative per facilitarne l'inserimento nella dieta dei consumatori. "In alternativa alle castagne fresche, Trucco offre sacchetti da 100 grammi di castagne biologiche pronte da mangiare. Questi sacchetti sono disponibili tutto l'anno e offrono ai consumatori castagne fresche come comodo spuntino o aggiunta alle ricette", conclude Pacia.

Per maggiori informazioni:
Sasha Lopresti
Trucco Direct
Email: slopresti@truccodirect.com 
Web: www.truccodirect.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto