Produzione di pompelmi sempre piu' in calo, in Florida

"In parte grazie alla buona domanda che c’è in questo periodo dell'anno. Il pompelmo è molto richiesto durante le festività natalizie, in tutte le sue varietà", afferma Jimmy Johnson della Premier Citrus di Vero Beach, in Florida, sottolineando che le grandi catene promuovono il consumo di pompelmi. "Le scorte sono limitate da diversi anni, a causa degli uragani del 2004, che devastarono gli agrumeti. Inoltre, ogni anno perdiamo una parte di superficie di coltivazione, a causa della diffusione delle malattie e degli elevati costi di conservazione".

Johnson aggiunge che, poiché la produzione in generale presenta un calo dei volumi, i costi sono alti. "Le forniture di pompelmo in Florida saranno limitate fintanto che la domanda sarà buona, perché non ci sono nuovi impianti. La minaccia del citrus greening riduce al minimo le nuove piantagioni", afferma Johnson.

Qualità superiore
Le forniture sono in linea con quelle dello scorso anno. "Ma la qualità di quest'anno è decisamente migliore: il gusto e l'aspetto sono molto buoni. Abbiamo avuto una fioritura precoce e, grazie a Madre Natura, la forma e la consistenza del frutto si sono rivelate buone".

Attualmente, insieme alla Florida, anche il Texas fornisce pompelmi al mercato. E a competere sui mercati d’esportazione ci sono Israele, Turchia e Messico.

Domanda stabile per i pompelmi
Nel frattempo, la domanda continua a essere forte, soprattutto in questo periodo dell'anno. "Il tempo delle vacanze è molto impegnativo per noi", afferma Johnson. "I programmi di fundraising assorbono tempo alla maggior parte dei centri di imballaggio, e abbiamo una buona domanda da tutti i mercati. Dobbiamo bilanciare la nostra catena principale e i nostri partner sul mercato all'ingrosso".

In generale, Johnson dice che il consumo di pompelmo tiene il passo con la fornitura dalla Florida. "Il virus del citrus greening continua a ridurre la produzione, senza una soluzione a breve termine. La nostra più grande sfida è sostituire il volume del pompelmo che va perso, con l’arancia tonda e altre varietà".

Tutto questo sta lasciando i prezzi di vendita stabili, anche se ci sono negoziazioni su alcuni calibri. Inoltre, i prezzi sono simili alla scorsa stagione.

Per maggiori informazioni:
Jimmy Johnson
Premier Citrus
Tel: 1 (772) 562-5030
jimmy@premiercitrus.com
www.premiercitrus.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto