Domanda elevata per le fragole e le pere belghe, mentre delude il commercio degli ortaggi invernali

"Le temperature devono scendere, per risollevare i consumi. L'attuale commercio di verdure invernali non è buono, ma nemmeno cattivo. Sebbene le vendite di porri siano buone, i prezzi sono bassi. Un chilogrammo di porri costa 0,30 euro ed è un valore troppo basso per i produttori. I prezzi semplicemente non aumentano, anche se le forniture non sono granché elevate. L'anno scorso, intorno a questo stesso periodo, i prezzi dei porri erano molto più alti". A spiegarlo è Guy de Meyer, della società esportatrice belga Demargro.


A sinistra, porri giovani. A destra, porri francesi.

Francia
"In tutta Europa ci sono quantità ragionevoli di cipollotti. Come risultato, le esportazioni sono un po' deludenti. Noi, tuttavia, lavoriamo con i coltivatori francesi, quindi stiamo ancora vendendo alcuni porri in Francia, per esempio. Siamo molto contenti di questa collaborazione. I francesi preferiscono i prodotti locali, quindi le cose funzionano benissimo così".

Fragole belghe
Lo stesso vale per i cavoli. "Al momento, il cavolo verza, il cavolo rosso e il cavolo cappuccio si vendono a 0,30 euro al pezzo. Il prezzo è basso, per il periodo dell'anno - continua Meyer - Al contrario, le fragole belghe stanno andando molto bene. Qualche settimana fa abbiamo ottenuto prezzi molto elevati. Tuttavia, è presente un crescente volume di fragole d'importazione, sul mercato. Di conseguenza, i prezzi sono diminuiti. Nonostante questi volumi crescenti, la domanda di fragole belghe è ancora elevata".

Pomacee
"Al momento, si stanno vendendo bene anche le mele e le pere. Le pere si stanno spostando bene verso paesi in tutta Europa. La Spagna sta acquistando un bel po' di pere Conference e Doyenne. Anche la Francia ne richiede buoni volumi. I prezzi per le Conference del calibro migliore ammontano a circa 0,60-0,65 euro al kg. Un prezzo nettamente migliore rispetto all'anno scorso. Per noi commercianti - conclude Guy - si tratta di un prezzo con cui si può lavorare bene".

Per maggiori informazioni:
Guy de Meyer
Demargro
11 Tombrug Street
8850 Ardooie, Belgium
Tel: +32 (0) 517 47 075
Email: guy.de.meyer@demargro.be    
Web: www.demargro.be


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto