Rapporto BLE, 47ma settimana del 2019

Varieta' di mele autoctone Elstar, Jonagold e Boskoop dominanti sul mercato tedesco

Sul mercato ortofrutticolo tedesco, durante la 47ma settimana del 2019, si è avuta un'abbondante offerta di mele, dominata dai prodotti locali. La base dell'offerta ha riguardato le varietà Elstar, Jonagold e Boskoop.

La Francia ha preso parte in questo quadro con le varietà club, come Pink Lady e Honeycrunch. A Berlino, le varietà Belchard hanno avuto un costo di 3,30 euro al kg. Dall'Italia sono arrivate soprattutto le Royal Gala e Granny Smith.

Nel periodo che precede il Natale, Red Delicious è stata sempre più al centro dell'attenzione dei clienti. Polish Gloster e Jonaprinz hanno completato l'offerta in alcuni luoghi. Le olandesi Boskoop e Elstar hanno avuto solo un ruolo secondario. Nel complesso, la situazione dell'offerta non ha registrato cambiamenti significativi.

La domanda è stata soddisfatta senza difficoltà. Le opzioni di ricettività a Colonia sono migliorate. Dal momento che la qualità ha convinto, gli operatori hanno generalmente confermato i loro prezzi precedenti. A livello locale li hanno abbassati per aumentare le vendite. A Berlino, le Topaz e Wellant domestiche sono invece diventate più costose, a causa della scarsa disponibilità.

Pere
L'Italia ha dominato il mercato con Abate Fetel e Santa Maria. la Williams ha perso importanza, mentre la Red Bartlett ne ha guadagnata leggermente. La domanda potrebbe essere soddisfatta senza problemi.

Uve da tavola
C'è stata movimentazione all'interno della gamma poiché i prodotti europei sono usciti un po’ di scena, mentre sono aumentate le importazioni dall'estero.

Arance
La Spagna ha dominato gli eventi con la sua Navelina e ha completato la scena con la Navel. In generale, le vendite sono andate abbastanza bene, favorite tra l'altro dal clima autunnale. Più grandi sono stati i calibri degli agrumi, migliore è stata la movimentazione.

Piccoli agrumi
Le clementine spagnole, con la loro abbondante disponibilità, hanno generalmente dominato i mercati. Le basse temperature hanno favorito il flusso delle merci: la domanda si è sicuramente intensificata. Tuttavia, poiché la disponibilità è aumentata decisamente, in linea di massima i distributori non ne hanno tratto alcun vantaggio.

Limoni
Lo spagnolo Primofiore ha dominato, davanti al limone turco Interdonato. L'offerta è stata sufficiente a soddisfare un costante interesse. Per quanto riguarda i prezzi, non sono stati evidenziati cambiamenti significativi.

Banane
Le consegne dagli impianti di maturazione sono avvenute in modo controllato. Di conseguenza, la disponibilità sul posto è risultata soprattutto in sintonia con le possibilità della domanda.

Cavolfiore
I lotti italiani sono diventati più abbondanti. Il clima più fresco ha migliorato le vendite. La domanda è stata generalmente soddisfatta, ma i prezzi sono risultati ancora in aumento.

Lattuga
Per quanto riguarda la lattuga iceberg, la presenza delle forniture olandesi è stata limitata e hanno dominato quelle spagnole. La ricettività è stata costante e la domanda è stata soddisfatta senza difficoltà. Di conseguenza, i prezzi non sono cambiati in modo significativo.

Cetrioli
Tra i cetrioli, hanno dominato i prodotti spagnoli. L'interesse è stato soddisfatto quasi ovunque. A volte, i prodotti spagnoli confezionati hanno conquistato la scena.

Pomodori
Disponibile una vasta e variegata gamma di prodotti, cui hanno contribuito vari Paesi. Tutto sommato, i prezzi spesso sono crollati, da una parte per le abbondanti forniture e, dall'altra, per una domanda un po’ troppo debole.

Peperoni dolci
La Spagna ha prevalso, la Turchia ha integrato l'offerta. La domanda potrebbe essere soddisfatta senza problemi. I prezzi sono scesi localmente, a causa della qualità e delle dimensioni incostanti delle forniture.

Fonte: BLE


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2020

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto