Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Tendenza in netto calo per la quotazione dei kiwi cinesi

Le varietà di kiwi di inizio stagione, provenienti dalle zone di produzione dello Shaanxi, sono già sul mercato da oltre tra mesi. Ora sono in commercio anche le varietà con una maturazione intermedia e quelle di fine stagione. Il direttore Yang della Shaanxi Peng Shengda Agricultural Development Co., Ltd. ha parlato delle condizioni del mercato e dei prezzi dell'industria cinese dei kiwi.

"Osservando le condizioni generali del mercato cinese del kiwi, possiamo vedere chiaramente che, sebbene il prezzo all'inizio di questa stagione di produzione sia stato alto, ha continuato a scendere durante la stagione. La quotazione del kiwi rosso e del kiwi giallo del Sichuan è in calo del 60%. Il prezzo dei kiwi provenienti dalle aree di produzione dello Shaanxi è diminuito di quasi il 30% in questa stagione di produzione. Sono appena entrati sul mercato i kiwi Hayward di metà e fine stagione. Il loro prezzo d’acquisto nelle aree di produzione dello Shaanxi, è di circa 0,8-0,15 yuan [0,01-0,02 dollari] per 0,5 kg".

"Per quanto riguarda la qualità del prodotto, non è costante perché le aree di produzione hanno sofferto condizioni climatiche sfavorevoli, con risultati negativi su calibro e colore. Per quanto riguarda il volume di produzione, ci sono numerosi frutteti di kiwi nelle aree limitrofe che, in questa stagione, hanno raggiunto il picco di produzione. Per questo motivo, il volume complessivo di produzione del kiwi Hayward è aumentato del 20%. Ci sono state piogge intense durante la stagione di quest'anno. Tenendo conto che il kiwi è un frutto difficile da conservare e che il mercato domestico è, in generale, depresso, è comprensibile che gli acquirenti e le società commerciali con un magazzino non siano desiderosi di acquistare kiwi. Riteniamo ci sia il rischio, alla fine di questa stagione, di non avere kiwi commercializzabili".

Alla domanda sui motivi che hanno portato a questi prezzi bassi dei kiwi, il direttore Yang ha spiegato che "la qualità del prodotto nel nord della Cina ha sofferto a causa delle piogge eccessive durante la stagione della fioritura. Negli anni precedenti, erano solo due i livelli che distinguevano la qualità del prodotto. Quest'anno ci sono quattro livelli, e le differenze di prezzo tra questi livelli di qualità dei kiwi sono enormi. All'inizio di questa stagione, i commercianti online si sono stati disposti anche a perdere i loro soldi con kiwi inferiori, pur di liberarsi delle scorte. I grandi volumi di kiwi di terzo e quarto livello hanno dunque inondato il mercato e sbilanciato il prezzo commerciale".

"Il calo dei prezzi si traduce in un circolo vizioso. In primo luogo, il basso prezzo di acquisto riduce il reddito degli agricoltori, che perdono il loro margine di profitto. Nell'anno successivo, gli agricoltori riducono gli investimenti, ma ciò influisce direttamente sulla qualità del prodotto. In alcune zone, gli agricoltori hanno abbattuto i loro alberi per evitare perdite finanziarie, anche quando gli alberi iniziavano a produrre. Ciò ha un impatto enorme su commercianti e consumatori". Secondo il direttore Yang, "le aziende devono esercitare l’autolimitazione e i governi devono supervisionare questo settore al fine di evitare questo grave calo dei prezzi e mantenere un mercato sano".

La Peng Shengda Agricultural Development ha i suoi frutteti nella contea di Mei, nello Shaanxi. La società dispone inoltre di 2 linee automatizzate di selezione e di impianti di stoccaggio refrigerati, per 7mila tonnellate di frutta. L'azienda vende circa 10mila tonnellate di kiwi all'anno. I principali canali di vendita includono mercati all'ingrosso domestici, supermercati su larga scala, piattaforme di e-commerce e vendite dirette dai loro impianti di stoccaggio refrigerato.

Per maggiori informazioni:
Yan - Assistant manager
Shaanxi Peng Shengda Agricultural Development Co., Ltd.
Tel.: +86 15353033558 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto