Avvisi



Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il segreto sta nel raccoglierli alla giusta maturazione

I frutti di mango comunicano attraverso i loro colori

Dopo una campagna iniziata in maniera piuttosto scoppiettante, la stagione del mango in Sicilia volge alla fine con le cultivar che meglio si esprimono in questo periodo dell'anno. I prezzi praticati in apertura di campagna, ad agosto, non si sono mantenuti troppo alti per il resto della stagione. In compenso, la produzione negli areali tirrenici è stata davvero soddisfacente.

Mango della varietà (tardiva) Sensation, al primo anno di fruttificazione. 

"Le vendite del Kensington Pride sono state strepitose - ha detto Vincenzo Amata, patron del prestigioso marchio Papamango - e nonostante qualche difficoltà a causa delle piogge, non abbiamo risentito complessivamente del clima in alcun modo, né dal punto di vista delle rese né per quanto attiene le qualità organolettiche, tant'è che abbiamo ottenuto un +20% sui prezzi rispetto all'anno scorso. Fin qui abbiamo commercializzato ben 20 tonnellate di prodotto".

Vincenzo Amata

"I volumi però sono destinati a crescere, perché a breve cominceremo con le cultivar tardive - prosegue l'esperto – che si caratterizzano ciascuna per qualche elemento distintivo proprio rispetto alle altre varietà. La Kent, ad esempio, ha un frutto molto profumato di colore giallo-verde con sfumature rosse in fase di maturazione: ogni singolo frutto pesa circa 600 gr e la sua polpa è dolcissima. Poi abbiamo la Keitt e la Sensation, quest'ultima di colore violaceo, che sono al loro primo anno di fruttificazione nella nostra azienda, anche se già promettono molto bene".

"Grazie alla diversificazione varietale – prosegue Amata – riusciamo ad ampliare il calendario produttivo in modo da coprire la stagione fino a tutto ottobre e oltre. Tutto dipende sempre anche dalle condizioni meteo. Certo, a Sant'Agata di Militello (ME) abbiamo condizioni pedoclimatiche incredibili rispetto agli altri areali di produzione, e ciò ci consente migliori condizioni di maturazione dei nostri frutti. Quest'anno, la qualità alla raccolta del nostro prodotto è assimilabile a quella dei Paesi esotici, con il triplice grande vantaggio di avere un prodotto a filiera corta, coltivato già in Europa, sicuro dal punto di vista fitosanitario, oltre che sostenibile dal punto di vista ambientale".



"Prevediamo, da qui in poi – spiega ancora l'imprenditore – prezzi con un leggero incremento rispetto alla campagna commerciale del Kensington. La mia strategia di vendita si basa sulla commercializzazione del prodotto maturato sulla pianta, anche se ciò comporta un grosso impegno di gestione. Il nostro papamango ha sempre il giusto carico di brix".

"Inoltre - conclude Amata - sono gli stessi frutti di mango a suggerirci, comunicando attraverso i loro colori e consistenze, quando sono pronti per essere raccolti. Pur sacrificandone qualcuno, siamo riusciti a vendere solo i migliori manghi e questo modus operandi ci ha ampiamente premiati. Sono state tante, infatti, le telefonate di apprezzamento che abbiamo ricevuto dai nostri clienti della G.D.O. e del commercio all'ingrosso, i quali si sono complimentati per la regolarità delle nostre forniture, sempre in ottimo stato".

Contatto:
Azienda Agr. Bianco Rosalia 
C.da Giancola, 2/A
98076 Sant'Agata di Militello (ME)
Mob.: +39 393 9110524
Email: info@papamango.it
Web: www.papamango.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto