Sam Gielen, della Frutas Tropicales Europe

Si spera in una rapida ripresa sul mercato del mango

Mentre il mercato dell'avocado procede bene, i prezzi del mango sono diminuiti nellescorse  settimane. "Durante la fine della stagione dell'Africa occidentale e l'inizio di quella brasiliana i prezzi erano ancora molto buoni, ma con l'arrivo dei mango spagnoli e israeliani, le quotazioni sono notevolmente diminuite fino all'attuale livello di 3-4 euro per i Tommy Atkins". A sostenerlo è Sam Gielen, della compagnia olandese Frutos Tropicales Europe.

Inoltre, al momento anche la fornitura brasiliana è raddoppiata rispetto all'anno scorso. Nelle scorse settimane, Sam ha visitato le sue aziende agricole in Brasile. "I piccoli esportatori sono in cerca di mango, ma quelli più grandi hanno ancora un grande volume. In fin dei conti, quindi, da questo lato continua ad arrivare abbastanza merce. La stagione israeliana sta terminando, quindi si spera che ciò porti a prezzi interessanti". 

A livello qualitativo, questa stagione del mango risulta soddisfacente, secondo Sam. "Ciò vale sia per i Tommy Atkins sia per i Keitt sia per i Palmer. Siamo lieti che la prossima settimana riceveremo nuovamente i primi mango Kent dal Brasile. Mentre paesi dell'Europa meridionale come Italia, Spagna e Portogallo si concentrano tradizionalmente molto sulla varietà Palmer, il Nord Europa continua a preferire la varietà Kent. Ci sono anche paesi che non vogliono più mango Tommy Atkins. In Brasile, al momento, c'è ancora una zona di produzione piuttosto grande e i clienti dell'Europa dell'Est sapranno come approfittarne". 

Flamingo
"Oltre ai nostri impianti di produzione e imballaggio presenti in Perù per mango, uva e avocado, nel frattempo abbiamo aperto anche impianti di proprietà in Brasile (FTB) per l'export di mango, lime e zenzero. Grazie alla combinazione di conoscenze di coltivazione e importazione, siamo riusciti a trovare un equilibrio perfetto tra i nostri fornitori e clienti. Imballiamo mango, avocado, zenzero e mirtilli con il nostro marchio Flamingo, che va molto bene". 

"Attualmente, gli avocado li preleviamo da Messico, Colombia e Kenya e questo mercato è buono già da molto tempo. E, dopo un periodo difficile, anche il mercato dello zenzero sta riacquistando spessore ora che le temperature si abbassano".

"Ultimo, ma non per questo meno importante, anche il mercato dei lime brasiliani ha registrato alcuni rallentamenti. Tuttavia, al momento in Brasile il prodotto è poco disponibile, perché la stagione è praticamente terminata. Alla fine di novembre, il Brasile comincerà con il nuovo raccolto. Siccome anche il Messico ha una disponibilità limitata a causa di un lungo periodo di siccità - conclude Sam - mi aspetto che nelle prossime settimane il mercato si riprenda".

Per maggiori informazioni:
Frutos Tropicales Europe
Klappolder 191
2665 MP Bleiswijk NL
Tel. +31 (0) 10 3075 100
Email: info@fteurope.eu  
Web: www.fteurope.eu


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto