Oranfrizer, non solo arance

Espansione verso l'Asia del comparto agrumicolo siciliano

"Siamo certamente meglio conosciuti per le nostre arance rosse fresche e per le spremute, che produciamo in Sicilia e ormai commercializziamo anche oltre i confini d'Europa; forse, però, non sono in molti a sapere che raccogliamo e distribuiamo anche altri frutti che in Sicilia trovano le condizioni pedoclimatiche perfette per maturare, come il mango, la melagrana e mandarino Miyagawa". Lo rivela a Freshplaza Nello Alba, amministratore delegato della rinomata azienda siciliana con sede a Scordia (CT).

Nello Alba

"Ovviamente, il nostro core business – aggiunge il manager – rimangono gli agrumi che da tempo ci vedono proiettati in Estremo Oriente, ad esempio in Giappone, dove recentemente abbiamo presentato la nostra nuova linea di spremute Mongibello di Oranfrizer Juice, pensata per la GDO nipponica, composta dal succo di arance rosse e mandarino, non da concentrato, entrambi ottenuti esclusivamente dalla spremitura di agrumi siciliani".

Da dx. Sara Grasso e Salvo Laudani di Oranfrizer, durante la recente visita dell'azienda in Giappone

"Anche la Cina rimane al centro dei nostri interessi – prosegue Alba – Dopo aver inviato quest'anno i primi tre container di arance rosse siciliane, raccogliendo il plauso di uno dei mercati più importanti, siamo pronti non solo a proseguire nelle forniture, ma ci stiamo attrezzando per aumentarle. Tant'è che abbiamo ampliato le nostre produzioni di ben 25 ettari per accrescere i volumi di ulteriori 500 tonnellate".

Sopra, ricordo di un evento Oranfrizer nella Repubblica Popolare Cinese

In Asia Oranfrizer, con altre sette aziende ortofrutticole, sta inoltre realizzando azioni di sviluppo con il progetto "The European Art of Taste: Italian Fruit & Veg Masterpieces", finanziato dalla EU e gestito dal CSO Centro Servizi Ortofrutticoli, e sono già in programma la partecipazione all'FHC di Shanghai e svariate attività di comunicazione, anche sui social, per diffondere maggiore conoscenza sull'arancia rossa made in Italy.

Mango, melagrana e mandarino
"In una logica di diversificazione – spiega ancora il manager – ci siamo inseriti nel mercato del mango, che coltiviamo su circa 6 ettari. La resa è di circa 20 tonnellate, perché quest'anno abbiamo avuto un clima poco favorevole per questa e altre cultivar. La varietà è la Kensington Pride, secondo noi la migliore per proprietà organolettiche. La distribuiamo per un mercato ancora di nicchia. Certo è che il mango siciliano, rispetto a quello d'oltreoceano, può considerarsi un prodotto a km zero in tutta Europa, per così dire. Crediamo in questa referenza e pensiamo di ampliare le nostre estensioni a breve".

"Anche la raccolta della melagrana è iniziata da qualche settimana – afferma l'imprenditore – La prima a maturare tra le nostre varietà è la Ako (precoce) che quest'anno, per motivi climatici, è arrivata con una ventina di giorni di ritardo. Infatti anche i volumi sono ridotti, ma la varietà Wonderful, di cui disponiamo per un'estensione di ben 30 ettari, ci fa ben sperare in un recupero complessivo. Molto gradito dai mercati è il nostro succo di melagrana; ne produciamo 200mila litri per una clientela destinata a crescere, stante al rilevamento dei trend di consumo".

"Altra referenza di grande interesse – rimarca Alba – è il mandarino Miyagawa, un prodotto coltivato in quantità relativamente contenute, solo 350 le ton destinate a un mercato di consumo ristretto. Dolce e dalla buccia sottile e verde, il nostro Miyagawa viene raccolto solo quando raggiunge un indice di maturazione ottimale. L'interno del frutto si mostra con una colorazione arancio intenso, molto gradevole alla vista. Ne disponiamo per 25 ettari ed è destinato alla GDO italiana, per una clientela di intenditori che lo attendono ogni anno puntualmente".

L'agricoltura e i giovani, vista da Nello Alba
Oranfrizer è da tempo impegnata in attività a carattere sociale, tra cui figura sicuramente l'impegno a favore dell'imprenditoria giovanile.

"Il mio lavoro è fatto molto di pragmatismo, ma anche tanto di sensazioni e di ascolto – rivela Nello Alba - Percepire lo stato delle piante è una componente che considero una pratica insostituibile, in agricoltura: bisogna saperle osservare e interpretarne i bisogni. Anche i giovani vanno ascoltati, perché nutrono sogni e speranze che meritano di essere alimentate; pertanto, li invito a venirmi a trovare per discutere insieme di idee e progetti che, chissà, potremmo realizzare insieme. A loro dico di non andare via per cercare fortuna altrove, ma di riappropriarsi degli agrumeti lasciati dai padri, per riconvertirli prima che la Tristeza distrugga definitivamente l'economia di un intero territorio".

Contatti:
Oranfrizer
C.da Gagliola S.P. 28/I Km 1,300
95048 Scordia (CT)
Tel.: +39 0957937111
Fax: +39 0957937192
Email: oranfrizer@oranfrizer.it
Web: www.oranfrizer.it


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto