Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Rapporto annuale VBT

Aste ortofrutticole in Belgio: le fragole ottengono di piu' dei pomodori nel 2018

La fragola ha spodestato il pomodoro nelle aste ortofrutticole in Belgio, connesse alla Verbond Belgische Veilingen (VBT). Per quanto riguarda il fatturato, la fragola è diventata il prodotto principale, superando il pomodoro. 

Nel 2018, le vendite di fragole hanno rappresentato un valore di 152,5 milioni di euro. Il pomodoro, che in passato era al primo posto, l'anno scorso ha generato un fatturato di 148 milioni di euro.

La fragola è riuscita a d accaparrarsi il primo posto a causa della deludente stagione del pomodoro. Il volume di pomodori fornito nel 2018 è lo stesso registrato nel 2017, ma il prezzo medio è diminuito dell'8%.

Condizioni meteorologiche
La produzione e commercializzazione di frutta e verdura è stata notevolmente influenzata dal clima nel 2018. Secondo VBT, le condizioni climatiche estreme hanno avuto un impatto enorme sulle condizioni di produzione e raccolta, sia a livello nazionale che internazionale.

Le verdure coltivate in serra hanno sperimentato una chiara concorrenza, nel 2018, da parte del grande volume di prodotto importato dal sud. I prezzi bassi dovuti alla produzione eccessiva spagnola e al basso consumo hanno portato a un inizio difficile per pomodori e melanzane.

Nel 2018, la fornitura di peperoni è stata più bassa per tutti e quattro i colori rispetto al 2017. Il peperone ha registrato prezzi medi nella norma, ma con grandi fluttuazioni. La lattuga è riuscita a compensare la fornitura limitata con un prezzo medio più alto (+24%).

Verdure invernali
Nel primo trimestre del 2018, la situazione di mercato per le verdure invernali è stata negativa, ma all'inizio di marzo i prezzi sono aumentati nuovamente una volta che le temperature sono diminuite.

Il caldo mese di aprile è stato seguito da alte temperature a maggio e giugno, che hanno portato a picchi di fornitura per gli asparagi, con prezzi molto bassi. Anche il cavolfiore e altri cavoli hanno patito il caldo e la siccità. Ciò, tuttavia, ha portato a produzioni più basse, che hanno prodotto un vantaggio nella formazione dei prezzi.

Indivia e porro hanno sperimentato una fornitura più bassa, nel 2018, rispetto all'anno prima. Il fatturato dell'indivia è aumentato dell'11%, mentre quello del porro è diminuito del 9% a causa di un prezzo medio basso.

Pomacee
La formazione dei prezzi sul mercato delle pere ha sperimentato molti alti e bassi nel primo trimestre del 2018 a causa di una fornitura irregolare e di una qualità variabile. Nonostante l'ampia fornitura di frutti estivi, alla fine della stagione 2017/18 i prezzi delle pere erano adeguati. Nel 2018 la fornitura è stata quasi la stessa del 2017, ma con un prezzo medio più basso del 13%.

Le mele hanno registrato prezzi buoni nel primo semestre del 2018, a causa di un mercato carente. Il grande raccolto di mele europeo ha messo sotto una grande pressione i prezzi nei primi mesi della stagione 2018/19. Nel 2018 è stato notato un prezzo medio più basso di quasi un quinto rispetto al 2017.

Clicca qui per vedere il rapporto annuale completo di VBT


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto