Avvisi



Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Appello degli esperti al Parlamento: il futuro dell'agricoltura non e' nel bio, ma nel ricorso alle migliori tecnologie disponibili

Sull'iter legislativo del testo unificato in tema di agricoltura biologica, discusso e approvato alla Camera dei Deputati a dicembre 2018, sessantacinque fra docenti universitari, ricercatori e imprenditori agricoli, in un documento inviato a tutti i Deputati, chiedono "un più elevato livello di attenzione alle istanze del mondo dell’agricoltura" nella prossima discussione della proposta di legge che sarà svolta in Senato.

"Il resoconto del dibattito parlamentare del 10 dicembre scorso - scrivono i 65 firmatari del documento - mostra come una Camera del Parlamento italiano abbia legiferato in materia di agricoltura tralasciando molte considerazioni qualitative e quantitative che sarebbero state, a nostro avviso, necessarie per una comprensione "a tutto tondo" dell'argomento. Ci auguriamo che il Senato possa mostrare un più elevato livello di attenzione alle istanze di un'agricoltura che, per mantenersi competitiva, merita da parte di chi legifera un'attenta valutazione dei dati disponibili e un atteggiamento culturale aperto all'innovazione nei campi della genetica e delle tecniche colturali e rispettoso della libertà di innovare nelle nostre imprese e nei nostri stessi centri di ricerca".

Per una lettura integrale delle note critiche al testo della proposta di legge, si rimanda al seguente link (cliccare qui).

L'agricoltura è un settore essenziale per l'umanità: oggi si trova a fronteggiare sfide preoccupanti, a un livello di complessità mai raggiunto prima. Proprio per questo, il dibattito sulle scelte strategiche per il futuro della produzione di cibo deve essere improntato alla massima obiettività, ponderazione e rifiuto della semplificazione.

I firmatari della richiesta chiedono, a chiunque lo desideri, di sottoscrivere il documento (clicca qui per accedere) per dare forza al loro appello. 

Sul biologico (e anche sul biodinamico), per chi volesse approfondire più in dettaglio i termini della questione, rimandiamo all'illuminante dibattito tra la scienziata e senatrice a vita Elena Cattaneo e il giornalista Michele Serra (cfr. FreshPlaza del 11/12/2018).

Pur se guidato dalle migliori intenzioni o dalle più poetiche illusioni, qualsiasi cambiamento nel modello di agricoltura mediante l'applicazione generalizzata e acritica di metodiche finora riservate a una nicchia produttiva, deve fare i conti non solo con il futuro imprenditoriale del settore, ma anche con il futuro alimentare di tutti noi. Per questo sosteniamo il più ampio ricorso possibile al metodo scientifico e a ogni conoscenza specialistica attualmente disponibile su questi temi.

Per maggiori info: agrarian.sciences@gmail.com


Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019