Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le nocciole migliorano i livelli di vitamina E e magnesio negli anziani

Secondo una nuova ricerca prodotta dalla Oregon State University, le nocciole migliorerebbero in maniera significativa i livelli di due particolari micronutrienti negli anziani.

Lo studio si è avvalso delle analisi svolte su 32 persone di 55 anni che hanno mangiato ogni giorno, per 16 settimane, circa 57 g di nocciole. I risultati mostravano un aumento delle concentrazioni nel sangue di magnesio e un aumento di vitamina E nelle urine.

I risultati della ricerca, pubblicati sul Journal of Nutrition, si rivelano importanti in quanto gli anziani, in generale, assumono di solito quantità basse di entrambi i micronutrienti, i cui livelli bassi sono di solito associate anche ad un aumento di rischi quali il morbo di Alzheimer.

Secondo Alex Michels, ricercatore presso il Linus Pauling Institute dell'OSU, "questa è una delle prime volte in cui uno studio di questo tipo si è concentrato solo sugli adulti più anziani. Volevamo riempire un pezzo del puzzle: le nocciole possono migliorare lo stato nutrizionale degli anziani in particolare?".

I ricercatori si sono soffermati particolare sull'assunzione delle nocciole dell'Oregon che contengono grosse quantità di vitamina E e magnesio oltre ad una grossa fonte di grassi sani. Rappresentano dunque una sorta di multivitaminico in forma naturale.

Fonte: Notizie Scientifiche


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto