Turi (BA): uva da tavola, ultime battute di un'annata difficile

Siamo alle battute finali dell'annata dell'uva da tavola. Sotto i tendoni, le abili mani delle operaie tagliano gli ultimi grappoli di uva Italia, l'unica varietà che, in questo periodo, continua a essere presente nelle campagne di Turi (provincia di Bari). Adagiata nei plateau, quell'uva raggiungerà i mercati italiani, apprezzata per il suo sapore e lodata per l'ottima qualità.

Per seguire quest'ultima fase della stagione viticola, la Redazione di TuriWeb è ritornata da Tonio Palmisano, imprenditore agricolo che ha dedicato la sua vita alla coltivazione dell'uva da tavola. Le operazioni di taglio andranno avanti ancora per un paio di settimane, fino alla metà di dicembre, consolidando un bilancio che "è leggermente positivo per alcuni agricoltori, nettamente negativo per molti altri che non sono riusciti a coprire neanche le spese di produzione".

Due le ragioni di questo trend negativo: le condizioni climatiche e il drastico calo dei prezzi di vendita, inferiori rispetto allo scorso anno.

Clicca qui per continuare a leggere.

Fonte: TuriWeb


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto