Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'industria sudafricana dell'avocado riflette sulla passata stagione e le priorita' future

Quest'anno, al simposio annuale di marketing Subtrop per l'industria della frutta subtropicale, i relatori hanno fatto riferimento alla costante crescita della domanda globale, in particolare per gli avocado, ma hanno esortato su continue campagne di promozione ed educazione dei consumatori che hanno avuto un ruolo fondamentale nel mantenere questo livello di crescita.

Derek Donkin, amministratore delegato di Subtrop, ha dichiarato: "Per il prossimo anno, ci aspettiamo dei progressi nei mercati americani e cinesi, che consentano l'esportazione di avocado e mango in quei Paesi. Questi sono attualmente i due Paesi che hanno il più grande potenziale per i nostri prodotti".

Donkin ha sottolineato che mantenere una posizione sul mercato è importante quanto conquistarla. "Il rispettare i requisiti fitosanitari e i livelli massimi consentiti di residui chimici, in particolare nei nostri mercati di esportazione, sta diventando sempre più urgente. La non conformità potrebbe costarci i mercati esistenti".

Il consumo europeo ha superato la soglia di 1 kg pro capite
Greg Vicherat, manager europeo per lo sviluppo commerciale presso la Halls, ha osservato che nella stagione 2017/18 gli avocado commercializzati a livello globale hanno raggiunto 1,9 milioni di ton, con un aumento dell'11% rispetto all'anno precedente.

La maggior parte della produzione totale globale, ovvero 5,3 milioni di ton, proviene dal Messico, e il piano di espansione messicano prevede un ulteriore milione di ton (o 250 milioni di cartoni da 4 kg), disponibili per l'esportazione entro il 2030.

"Nell'estate 2018, in Europa, abbiamo battuto tutti i record poiché i volumi hanno superato di gran lunga le previsioni di tutte le regioni". Ci sono state 18 settimane con oltre 3 milioni di cartoni da 4 kg sui mercati, ha detto Vicherat, e anche due settimane con 4 milioni di cartoni sui mercati. Attraverso diffuse campagne promozionali e una certa pressione sui prezzi, il consumo di avocado nell'Ue ha superato la soglia di 1 kg pro capite.

Si prevede che l'inverno europeo 2018/19 vedrà un volume maggiore di circa il 30% rispetto all'anno scorso, perché la Colombia sta esportando il 43% in più, mentre Israele e la Spagna stanno entrambi facendo partire dei raccolti eccezionali. La Colombia diventerà un forte player, avendo già aumentato le esportazioni di avocado da meno di 2.000 ton di 5 anni fa a 40.000 ton di quest'anno. Inoltre, il Paese può posizionare gli avocado anche sul mercato estivo dell'emisfero settentrionale, per via delle molteplici fioriture sugli alberi, in combinazione con le variazioni di altitudine.

Relatori al simposio di marketing Subtrop del 2018, da sinistra a destra: Ruth Behr (Promofresh), David Ansara (Centro per l'analisi dei rischi), Glynnis Branthwaite (Comunicazioni strategiche protettive), Pieter Buys (Associazione dei coltivatori sudafricani di mango), Shireen Darmalingam (Standard Bank), Greg Vicherat (Halls), Monique Piderit (Soluzioni nutrizionali) e Derek Donkin (Subtrop).

La Cina potrebbe diventare il più grande mercato di avocado
"Il popolo cinese ama davvero gli avocado e potrebbe diventare il più grande mercato al mondo per questo frutto" ha detto Vicherat, sottolineando che l'accesso alla Cina è stato di grande importanza per il Sudafrica.

Le importazioni di avocado cinesi sono aumentate di oltre 10.000 ton negli ultimi dodici mesi, raggiungendo le previste 65.000 ton entro la stagione 2018/19, insieme a una crescente attenzione per la produzione nazionale.


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto