Avvisi





La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il parere di Jan van der Voort (Anaco Greeve)

Molto difficile il commercio degli agrumi marocchini sul mercato libero

Il mercato dei mandarini marocchini non è stato facile. "Abbiamo avuto un inizio difficile con le clementine. Come in Spagna, la fornitura è cominciata con due o tre settimane di ritardo. Mentre in estate le piogge sono state poche, nelle ultime settimane le precipitazioni scroscianti hanno complicato la raccolta". A sostenerlo è Jan van de Voort di Anaco Greeve.

"Come in Spagna, ci sono stati molti frutti di piccole dimensioni. Questo ha reso il volume complessivo più alto di quello dell'anno scorso, ma queste rese aggiuntive consistono principalmente in frutti di piccolo calibro, mentre quelli adeguati hanno una disponibilità limitata - continua Jan - Neanche le vendite stanno ingranando. Ha fatto troppo caldo e troppo a lungo per gli agrumi. Fortunatamente al momento le temperature stanno diminuendo, ma il commercio sul mercato libero è piuttosto mediocre".

Secondo Jan, il mercato dei mandarini marocchini è piuttosto stabile. "Si può notare che molti produttori sono passati alla varietà Nadorcott negli ultimi anni, mentre i mandarini Ortanique stanno diminuendo in Marocco. L'Europa non è neanche lontanamente il mercato principale per gli agrumi marocchini. I volumi maggiori vengono destinati a Stati Uniti, Canada e Russia.

Anaco Greeve vende gli agrumi marocchini principalmente ai grossisti europei. "Al di fuori dei Paesi Bassi, anche se presto riceveremo le clementine di Berkane e le venderemo sul mercato domestico. Speriamo in aumento della domanda nel prossimo periodo - ha concluso l'importatore - dal momento che finora il mercato è stato deludente e beneficerebbe di una ripresa".

Per maggiori informazioni:
Jan van der Voort
Anaco Greeve
ABC Westland 666
2685 DH Poeldijk - Paesi Bassi
Tel.: +39 (0)174 21 02 00
Email: jan@anacogreeve.nl 
Web: www.anacogreeve.nl


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto