La testimonianza di Thomas Däbel (Serwo Packaging)

C'e' una chiara tendenza verso gli imballaggi biodegradabili

"Il nostro nuovo imballaggio è un prodotto in fibra di carta: la nostra priorità era l'aspetto ecologico, vale a dire la compostabilità rispetto al normale imballaggio in plastica". A dichiararlo è Thomas Däbel, firmatario autorizzato e direttore di filiale per Serwo Packaging. La società ha sviluppato una vaschetta per la frutta e verdura realizzata in fibra di carta, che può essere chiusa con un coperchio in PET riciclato o bioplastica PLA. "La sostanza traspira e questo rende il nostro cestino perfetto per il confezionamento della frutta, soprattutto per i piccoli frutti".

La vaschetta è realizzata con carta riciclata certificata FSC che è compostabile o riutilizzabile. E' stata testata per la sicurezza alimentare e ciò è stato confermato dall'istituto leader "ISEGA - Aschaffenburg".

"Per quanto riguarda la forma del cestino, abbiamo chiaramente seguito il design di una vaschetta standard in PET, sia per quanto riguarda l'imballaggio in vassoio che per il coperchio". La vaschetta è stata sviluppata su richiesta dei rivenditori Rewe e Penny. "E' stato richiesto un imballaggio che potesse contenere fragole prodotte in serra. Questi prodotti sono di qualità più alta e di conseguenza hanno un prezzo maggiore, perciò anche l'imballaggio deve distinguersi. Ecco perché abbiamo scelto un materiale traspirante, biodegradabile e igroscopico che, al contrario dell'imballaggio in pura plastica, permette l'assorbimento di parte dell'umidità e la capacità di rilasciarla nella frutta, fornendo un ottimo bioclima all'interno della vaschetta stessa".

L'imballaggio risulta vantaggioso per quanto riguarda la commercializzazione, secondo Däbel. "Un altro requisito era la protezione, non ottenibile con un semplice flow-pack. Al suo posto abbiamo scelto una bella vaschetta ampia, che presentasse la frutta in modo piacevole, senza comprimerla troppo". Spesso i commercianti cercano l'imballaggio che costa di meno, ma per prodotti di qualità più alta, si è disposti a investire qualcosa in più. "Ovviamente possiamo confezionare qualsiasi cosa con la plastica a basso costo. L'altra scelta è di orientarsi sugli imballaggi ecologici, se si è pronti a spendere un po' di più. E questo è ben accetto dai consumatori".

Originariamente dedicata alle catene Rewe e Penny, la vaschetta è stata ben accolta anche dai venditori diretti: "Abbiamo ricevuto ottimi feedback sulle nostre vaschette, dalla manipolazione alla consegna puntuale e, ovviamente sulla qualità. Non c'è stata neanche una lamentela, con oltre 2 milioni di vassoi solo per Rewe e Penny". Un ottimo inizio per questa innovativa soluzione di packaging, secondo Däbel.

C'è sicuramente una tendenza verso gli imballaggi biodegradabili
"Da noi quasi tutto viene fatto in carta. Siamo particolarmente forti in materia di buste di carta e abbiamo spinto molto in questo senso sul mercato tedesco". Il prodotto più importante sono le buste della spesa perché uso e design sono versatili. "Per quanto riguarda gli imballaggi in carta, ci sono molte possibilità per usare il pack come vettore di immagini promozionali".

"Abbiamo sviluppato buste per la spesa resistenti all'umidità per gli asparagi, con le quali si possono trasportare gli asparagi per un periodo di tempo più lungo". Le buste possono essere utilizzate anche per la promozione. Sono progettate in modo che si possano posizionare ad esempio le vaschette di fragole l'una vicino all'altra in modo sicuro".

Serwo Packaging rifornisce anche gli ospedali con prodotti realizzati in polpa di carta.

Per maggiori informazioni:
Thomas Däbel
Serwo Packaging
Zweigniederlassung der SERWO GmbH
Halberstädter Straße 19
39435 Egeln - Germania
Tel.: +49 (0)39268 3025 0
Email: info@ser-pack.com 
Web: www.ser-pack.com


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto