Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Anche nei Paesi Bassi si coltivano kiwi

Sembra incredibile, ma è vero: kiwi coltivati su suolo olandese. Djûke van der Maat della società produttrice Nieuw Maatslag ha dimostrato che è possibile. L'agricoltore innovativo di Bunnik ha raccolto questi bei frutti per il secondo anno di fila.

Ispirato dalla Nuova Zelanda
Djûke è stato ispirato in Nuova Zelanda. "Ho visitato diversi melicoltori che lì coltivano anche kiwi. Ho scoperto che in Nuova Zelanda il clima non è poi tanto diverso da quello dei Paesi Bassi. Una volta a casa, ho deciso di coltivare questi frutti. I primi alberi sono stati piantati nel 2011".

Sulla buona strada per padroneggiare l'actinidicoltura
L'anno scorso c'è stato il primo raccolto. "Ho raccolto i kiwi all'ultimo momento. Ecco come ho scoperto che, una volta che il frutto arrivava a casa del consumatore, era già troppo maturo. Si impara continuamente ed ecco perché è difficile determinare il momento esatto per la raccolta. Quest'anno, i kiwi sono stati raccolti un mese prima. Una volta che la stagione sarà terminata, decideremo se l'anno prossimo si procederà con la raccolta nello stesso periodo. L'obiettivo è di ritenermi esperto nella raccolta dei kiwi solo dopo cinque raccolti di successo".

In campo aperto
I frutti vengono coltivati completamente all'aperto. I campi sono protetti dai frangivento. Venti particolarmente pesanti sono pessimi per lo sviluppo della pianta. Inoltre, una copertura protegge le piante anche da pioggia e grandine.

Fonte: Mijn Boer 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto