Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuova varieta' esclusiva

Prime esportazioni per la fragola piu' precoce di Huelva

La campagna delle fragole di Huelva sta cominciando prima che mai con l'introduzione di una nuova varietà, la più precoce coltivata fino ad ora in quest'areale. Il suo nome è BDY. La sua raccolta è in corso già da alcune settimane, con l'offerta diretta al mercato locale e alcuni lotti che al momento vengono spediti oltremare.

Manuel Cerpa, direttore commerciale di BerryDealer, ha dichiarato: "La raccolta della varietà può essere programmata facilmente, dal momento che comincia a dare frutti 35 giorni dopo l'impianto. Ciò facilita la pianificazione della produzione insieme ai nostri clienti". Questa società ha l'esclusiva nella distribuzione della varietà in Spagna. Il frutto sarà prodotto e confezionato tramite il partner El Pilonar Manolo, che appartiene al gruppo Fruta de Andalucía di Huelva. Inoltre, a fine novembre BerryDealer cambierà denominazione sociale in BerryDealer&Produce.

"Sono due anni che testiamo la BDY nei vivai e i risultati sono molto soddisfacenti. Al momento stiamo già raccogliendo ed effettuando le prime spedizioni in Irlanda. Presto cominceremo anche in Belgio, Francia, Italia e Germania".

Secondo l'esportatore questa varietà di medie dimensioni si distingue principalmente per la sua dolcezza e l'aspetto attraente e uniforme. Inoltre, il prodotto presenta una lunga shelf life che permette l'esportazione.

"L'aspetto meno positivo è che ha una produttività più bassa rispetto ad altre cultivar, ma il suo periodo di produzione extra-precoce compensa questo aspetto, dal momento che comincia a dare frutti a novembre e continua fino alla fine di marzo. Inoltre, la sua prestazione è molto diversa da quella che eravamo soliti vedere in altre varietà, la cui produttività solitamente calava per un mese o un mese e mezzo. Con altre cultivar è normale che la pianta interrompa la produzione intorno a metà gennaio e fino alla metà o alla fine di febbraio. Questo, tuttavia, non succede con questa e ciò aiuta il produttore a ottenere prezzi più competitivi".

Inoltre, il fatto che la raccolta avviene tra novembre e marzo produce prezzi più interessanti per il produttore, soprattutto tra novembre e gennaio, quando i frutti solitamente ottengono le quotazioni più alte. Da febbraio a marzo, tuttavia, diviene necessario un buon lavoro di vendita, vista la maggiore offerta di fragole dalla Spagna. "Considerando il suo sapore incredibile e la buona qualità, il nostro obiettivo è che arrivi a distinguersi dalle altre varietà in termini di prezzo nei mesi in cui l'offerta di mercato aumenta, offrendo ai nostri clienti una fragola che garantisca una qualità maggiore e un sapore migliore rispetto alle altre più comuni".

Per la campagna in arrivo BerryDealer dovrà condurre i primi test commerciali su circa 300mila piante e se tutto andrà bene, nelle prossime campagne si procederà con un numero maggiore di impianti. L'azienda commercializza anche le varietà di fragole Rociera e Rábida del programma FNM e Fortuna, considerate le più produttive a Huelva.

Per maggiori informazioni:
Pablo González
BerryDealer
Tel.:+ 34 657673064 
Email: pablogonzalez@berrydealer.com / sales@berrydealer.com
Web: www.berrydealer.com


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto