Avvisi



Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il parere dell'olandese Jan van der Lans

Per la prossima stagione previste cipolle sudafricane in Europa

Secondo le stime di raccolto preliminari del CBS-Statistics Netherlands della 44ma settimana, ci sarà il 44% di cipolle in meno. Inoltre, ci si aspetta che la domanda per i bulbi d'importazione aumenti enormemente la prossima primavera. "Importatori, imballatori e supermercati saranno sicuramente interessati - ha dichiarato Jan van der Lans, che da anni ormai importa da Nuova Zelanda, Australia continentale, Tasmania, Cile ed Egitto - Tali paesi ora si considerano ricchi".

La Nuova Zelanda non ha una produzione maggiore. "La semina è terminata. Per il momento il clima è buono e ci si aspetta una produzione normale. I volumi per il mercato europeo saranno superiori, perché nel Paese tutti sono in cerca di alternative. Negli ultimi anni l'import è stato riservato ad alcuni importatori e la tendenza è stata quella di cominciare il più tardi possibile con le cipolle neozelandesi. Non tutti stanno cercando di rafforzare i rapporti con i neozelandesi, anche se prevedo che alcuni esportatori resteranno fedeli ai propri clienti. Avranno bisogno di noi anche l'anno prossimo e per allora la situazione potrebbe rivelarsi totalmente diversa".

"E' chiaro che la situazione è unica. Attualmente vendiamo cipolle olandesi e francesi, ma c'è una carenza. Il mercato è lento e i prezzi elevati. Vendiamo alcune cipolle inglesi, ma per il momento i nostri prezzi sono più alti, nonostante anche loro abbiano una carenza. In ogni caso, i prossimi mesi saranno sicuramente difficili in termini di sviluppi. Mi aspetto persino di vedere cipolle sudafricane nella prossima stagione, perché potrebbero arrivare sul mercato da metà febbraio".

"Alternative non ce ne sono. Si possono acquistare cipolle in Ucraina, per esempio, ma i clienti richiedono il GlobalGAP e i bulbi socialmente certificati. I prezzi delle cipolle non diminuiranno, ma non saranno esagerati. Quelle olandesi ottengono 0,30-0,40 euro, ma 4,5 kg di uva li vendiamo anche a 13 euro e 15 kg di arance a 12 euro - ha concluso Jan - E' passato un po' da quando le cipolle ottenevano prezzi così elevati".

Per maggiori informazioni:
Van der Lans International
Gerrit van der Veenlaan 18
3743 DN Baarn, Paesi Bassi
Tel.: +31 35 64 22 622
Fax: +31 35 64 22 644
Email: info@vanderlans.com 
Web: www.vanderlans.com


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019