Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il kiwi piace di piu' se giallo e di marca

Confermate le aspettative, con oltre 2000 tonnellate raccolte, per il kiwi Dorì del Consorzio Dorì Europe. E con una sorpresa: i calibri sono stati mediamente maggiori delle previsioni. Un elemento che contribuirà a dare maggiore remunerazione agli agricoltori. Giampaolo Dal Pane, presidente del Consorzio Dorì Europe, ne ha parlato a Fruit Attraction Madrid, dove ha presidiato lo stand fino all'ultimo. 

Giampaolo Dal Pane

"Siamo soddisfatti dell'andamento in campo, con una qualità che si è confermata ottima. Siamo partiti già da qualche settimana con le vendite e il Dorì è già in vendita in numerose catene della Gdo. I prezzi al consumatore sono in linea con quelli top di gamma: ad esempio, alcune catene hanno confezioni da 500 grammi a 2,59 euro a confezione".

In fiera a Madrid, Dal Pane ha allacciato nuovi contatti soprattutto con catene della Gdo non solo iberiche, ma di diverse nazioni europee. "Siamo certi che il nostro prodotto - continua il presidente - abbia tutte le carte in regola per imporsi sui mercati. In Asia si sta ben comportando, anche grazie a un intermediario che conosce bene il mercato di Hong Kong". 

Daniela Ballatore, Giampaolo Dal Pane, Kevin Au Yeung, Sofia Yu

Questo kiwi è caratterizzato da un'estrema precocità, con un anticipo di circa 45 giorni rispetto a un Hayward raccolto con 7°Brix. L'entrata in produzione è velocissima: nello stesso anno, su piante di due anni innestate. 

Contatti:
Consorzio Dorì Europe
Tel.: (+39) 329.4335604
Email: info@dorieurope.eu 
Web: www.dorieurope.eu 


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto