La Germania orientale continua a richiedere agrumi spagnoli di calibro grande

Mentre la fine di ottobre si avvicina, sono sempre di più gli agrumi europei che arrivano ai mercati all'ingrosso. Tra circa una settimana, anche la catena di vendita all'ingrosso tedesca Macoo accoglierà i primi arrivi dalla regione spagnola di Valencia.

Macoo è il partner esclusivo per la distribuzione del marchio agrumicolo spagnolo Le Gamin per i grossisti della Germania (orientale). Anche dopo oltre 25 anni, i clienti all'ingrosso apprezzano i marchi di proprietà dell'azienda, secondo il proprietario Tommy Matser.

Campagna agrumicola
Sebbene gli agrumi spagnoli siano disponibili anche dalle piantagioni dell'Europa occidentale, l'azienda Macoo non li vende a causa della qualità variabile. "Lasceremo perdere le prime clementine della stagione, dal momento che solitamente non sono molto buone. Anche se non siamo in grado di prevedere le aspettative di raccolto per il resto della stagione, ci aspettiamo quantità sufficienti di prodotti di alta qualità. L'anno scorso, gli agrumi non erano sufficienti, mentre quest'anno ce ne sono anche troppi".

Il primo contatto tra l'esperto grossista e i fornitori spagnoli è avvenuto nel 1994, ma nel frattempo l'azienda è stata il partner esclusivo di distribuzione del marchio Le Gamin per quasi 25 anni. "A quel tempo mi imbattei in questi frutti per caso, presso un rivenditore olandese e mi sono subito messo in contatto con il commerciante spagnolo. Dopo alcuni anni, ho deciso di importare questi agrumi direttamente dalla Spagna alla Germania".

Per quanto riguarda le arance, le varietà che si vendono più rapidamente sono le Navel. "Stiamo inoltre notando una domanda crescente per i mandarini Nadorcott senza semi. D'altra parte, le clementine a foglia, che hanno una quota di mercato del 10% circa del fatturato totale per gli agrumi, sono solo un fenomeno marginale all'interno del commercio della Germania orientale".

Comportamento del consumatore
Secondo Matser, il commercio all'ingrosso della Germania orientale è caratterizzato da una grande domanda per frutti succosi, di calibro grande, con un elevato grado di Brix. "Le arance vengono vendute di norma in cartoni da 24, con un peso di circa 12 kg. Ciò corrisponde a un peso di circa 500 grammi al pezzo. Se confrontiamo questo prodotto con i frutti medi dei grossisti olandesi e della Germania occidentale, parliamo di circa 24-32 pezzi per ogni cartone da 12 kg. Questo significa che ogni frutto ha un peso significativamente più basso". Secondo Matser, le arance rosse hanno una invece una quota di mercato limitata. "Una varietà come la Cara Cara è redditizia in termini di vendite, ma ha una stagione che dura solo qualche settimana".

Rispetto al commercio della Germania occidentale, gli agrumi turchi e greci si trovano a malapena nei mercati all'ingrosso della Germania orientale. Prima della riunificazione, in Germania dell'Est venivano distribuite grandi quantità dei frutti provenienti da tali paesi, con una qualità discutibile. "Attualmente, i consumatori non vogliono più queste varietà. Inoltre la domanda per gli agrumi italiani è quasi assente, dal momento che le dimensioni non soddisfano i requisiti dei commercianti regionali".

Secondo Matser, le differenze tra i mercati all'ingrosso occidentali e orientali si riflettono anche sul comportamento del consumatore. "Il consumatore della Germania dell'Est sta molto attento al prezzo. Quando vede uno sconto sulle fragole, ne acquista grandi quantità. Inoltre, c'è un'enfasi maggiore sulla freschezza, mentre il consumatore medio della Germania occidentale fa la spesa solo una volta alla settimana".

Le etichette private sono la chiave per il successo
Nel 1992, poco dopo la riunificazione, Matser si è trasferito in Germania orientale. Quella che era cominciata come un'attività all'ingrosso, con il passare degli anni si è sviluppata in una catena vera e propria, composta da nove filiali in quasi tutte le grandi città dei nuovi stati tedeschi. "Da molti anni ormai mettiamo una grande enfasi sui nostri marchi come Camilla (per le uve), Bouquet (per le angurie) e Wittenberg Gemüse (per le verdure). Siccome siamo gli unici distributori di questi prodotti ortofrutticoli, e gli unici che possono offrire questi prodotti, i nostri marchi hanno un certo valore di riconoscimento. In ogni caso, abbiamo molto successo con queste vendite".

Per maggiori informazioni:
Macoo GmbH 
GF: Hendrikus Theodorus Arend Matser 
Spitzhausstraße 74, 01139 Dresden (Zentrale)
Fon: 0351 83974 - 0
Fax: 0351 83974 - 50
Email: info@macoo.de 
Web: www.macoo.de    

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.


Data di pubblicazione:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto