Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Lo stand di CSO Italy e' sempre piu' grande a Fruit Attraction

Nel Padiglione 3 di Fiera Madrid, con una grande area espositiva, lo stand di CSO Italy propone con successo la formula collettiva già ampiamente valorizzata a Fruit Logistica. Uno spazio aperto e ampio, con una forte connotazione "naturale" e la presenza di 11 aziende importanti del Made in Italy ortofrutticolo come Alegra, Apofruit e Canova, Granfrutta Zani, Origine Group, Spreafico, CIV, Jingold, Mazzoni e Naturitalia e, per la filiera, l'azienda Vignali Trasporti.

Il meglio dell'ortofrutta italiana con una chiara propensione all'export sul mercato spagnolo, dove è in crescita costante la domanda di kiwi, ma anche di mele e pere e di tutta la gamma del biologico fresco e di IV gamma.

Lo stand propone una calda accoglienza tutta italiana con la possibilità, per ospiti e clienti, di degustare specialità Made in Italy a base di frutta e non solo.

"Siamo alla settima presenza a Fruit Attraction come CSO Italy – dichiara il presidente Paolo Bruni - la crescita di questa manifestazione ci ha portato a un ampliamento dell'area espositiva che ha raggiunto quest'anno i 256 metri quadri con ben 11 aziende partecipanti".

"La Spagna - prosegue Bruni - rappresenta per l'Italia un mercato di sbocco importante, collocandosi al terzo posto della classifica dei principali paesi di destinazione della frutta italiana. Nell'ultimo triennio, sono state esportate in Spagna mediamente oltre 180.000 tonnellate di ortofrutta fresca, rappresentate per circa il 90% da mele, kiwi e uva da tavola. Per quanto concerne gli ortaggi, l'export italiano è sostanzialmente stabile, attorno a 11.000 tonnellate annuali".

"Il CSO Italy – conclude Bruni – offre ai propri Soci la possibilità di partecipare con stand collettivi a tutte le Fiere più importanti del mondo e certamente Fruit Attraction è tra queste".


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto