Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sicilia: alla Kolymbethra parte la lotta biologica contro i parassiti degli agrumi

Al Giardino della Kolymbethra, bene gestito dal FAI nella Valle dei Templi di Agrigento,  la guerra ai parassiti degli agrumi si fa in modo totalmente biologico. E' infatti partita una "battaglia" contro la cocciniglia rossa degli agrumi, parassita estremamente resistente che danneggia il fogliame e soprattutto i frutti sia dei limoni che degli aranci. Un male che non sarà combattuto con prodotti chimici o sistemi da agricoltura intensiva, ma con l'ausilio di piccoli - e letali - alleati. Tutto partendo da una convenzione stipulata con l'Ente di sviluppo agricolo, il Parco archeologico e il Fai solo alcuni mesi fa.

La struttura regionale, oltre a garantire la pulizia delle aree demaniali, infatti, ha messo a disposizione la propria Biofabbrica di Ramacca, fornendo diversi esemplari di Cryptolaemus montrouzieri e di Aphytis melinus, rispettivamente una coccinella e una piccolissima vespa entrambe ghiotte di cocciniglia. 

I primi esemplari (nell'ordine delle migliaia, ovviamente) sono stati liberati nei giorni scorsi, alla presenza oltre che del direttore del giardino, Giuseppe Lo Pilato, del professor Francesco Ancona, uno dei principali esperti di agrumicoltura biologia della Sicilia, che da quest'anno collabora con il Giardino della Kolymbethra e del dottor Antonino Aiello, dirigente della Biofabbrica di Ramacca, oltre che i dirigenti delle strutture operative Esa in provincia di Agrigento.

Fonte: Agrigento Notizie


Data di pubblicazione :



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto