Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La testimonianza di Julie Vermeiren (Fresh Fruit)

Repubblica Dominicana: maggiore controllo della catena del freddo per le banane biologiche

"E' stato un anno eccezionale per le banane. Nei primi due mesi i prezzi del prodotto convenzionale sono stati storicamente elevati, per poi diminuire a livelli - altrettanto storicamente - bassi. Le banane avevano prezzi stracciati nei supermercati e i consumatori hanno scelto quelle convenzionali al posto delle biologiche". A dichiararlo è Julie Vermeiren di Fresh Fruit.

"Attualmente ci stiamo preparando per il prossimo anno. Si stanno stipulando i contratti annuali di fornitura. Non c'è alcuna novità per il momento. I supermercati cercano di acquistare a prezzi bassi e notiamo che la domanda di banane biologiche continua a registrare una forte crescita".

Nuovo impianto
Attualmente, Fresh Fruit sta lavorando a un nuovo centro di distribuzione nella Repubblica Dominicana, che include spazi dedicati agli uffici. "Il nuovo centro di distribuzione sarà costruito in maniera totalmente sostenibile. Sarà alimentato ad energia solare (grazie a 2.000 pannelli che producono 1 Mega Watt). Anche i container potranno essere refrigerati attraverso energia solare pulita".

I container pieni vengono inviati immediatamente ai porti e lì restano collegati all'elettricità fino a che la nave non parte. "Sulla base delle registrazioni delle temperature, abbiamo deciso che questo sistema non solo è oneroso, ma anche inefficiente. La catena del freddo viene interrotta diverse volte e spesso per molte ore. Quando a dicembre sarà pronto il nuovo centro di distribuzione, i container saranno raffreddati a energia solare fino al momento in cui dovranno essere trasportati al porto. In questo modo, la catena del freddo viene controllata meglio e questo ha un risultato positivo sulla shelf life delle banane. Per di più, i container saranno raffreddati in maniera energicamente efficiente".

Gestione belga
Fresh Fruit è un'azienda familiare fondata nel 2009 da Julie Vermeiren nella Repubblica Dominicana. L'azienda ha una gestione interamente belga. "I nostri mercati di vendita più importanti sono Gran Bretagna, Scandinavia, Germania, Francia e Belgio. Notiamo anche che la tendenza relativa al biologico continua a svilupparsi. In Svezia, al primo posto in termini di consumo delle banane, il 60% dei frutti è biologico o bio-fairtrade. Anche in Germania la quota del biologico sta crescendo solidamente".

"Tuttavia - ha detto Julie - il prodotto non ha ancora raggiunto l'apice e una tendenza in crescita suscita sempre interesse da diverse parti. L'Ecuador sta investendo molto nelle banane biologiche, come anche Colombia e Perù. Di conseguenza, mentre in passato la Repubblica Dominicana è sempre stata al primo posto come esportatore di banane bio, ora registra una certa concorrenza da altre nazioni".

Imballaggi per la vendita al dettaglio
Fresh Fruit si impegna molto in termini di qualità e sostenibilità. "Attualmente confezioniamo già molto in imballi per la vendita al dettaglio, in modo che le banane non siano totalmente mature una volta arrivate nel paese d'arrivo e possano andare direttamente nei supermercati. Abbiamo deciso di procedere così per risparmiare sui costi - ha continuato Julie - Ecco perché abbiamo cominciato a costruire il nuovo centro di distribuzione".

"Si tratta, infatti, del primo centro di distribuzione per le banane nella Repubblica Dominicana che potrà essere completamente refrigerato e privo di contaminanti o parassiti. Per mercati come Usa ed Europa, questo è molto importante. Sono i requisiti dei nostri clienti in termini di difesa e sicurezza alimentare. Quest'anno abbiamo sviluppato, insieme a uno dei nostri clienti, una fascia in carta per confezionare le banane. Questa fascia è totalmente riciclabile e ciò la rende molto più ecologica di una fascia o un sacchetto in plastica. Attualmente stiamo sperimentando anche con adesivi biodegradabili per ridurre ulteriormente l'utilizzo della plastica".

"Se tutto va bene, il nuovo centro di distribuzione sarà pronto a dicembre. Tutti i reparti e le filiali saranno raccolti nello stesso edificio per migliorare ulteriormente la nostra efficienza. Per i nostri clienti, il nuovo impianto diventerà anche un one-stop-hub, dove potranno acquistare tutto ciò che riguarda la coltivazione (come per esempio i fertilizzanti biologici) e ricevere assistenza tecnica".

Per maggiori informazioni:
Julie Vermeiren
Fresh Fruit
Calle Independencia 25, 61 000 Mao
Valverder Provinc
Repubblica Dominicana
Tel.: +32(0)479 429 085
Email: info@freshfruit.com.do 
Web: www.freshfruit.com.do 


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto