Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sottosegretario Pesce: il futuro dell'alimentazione non puo' prescindere dall'innovazione

"In un pianeta in cui il la domanda crescente di cibo è sempre maggiore, e in cui non siamo ancora riusciti a sradicare la piaga della fame e della malnutrizione, bisogna cercare di riflettere su cosa ancora non è stato fatto. Il futuro dell'alimentazione a livello mondiale non può prescindere dal delicato equilibrio tra tradizione e innovazione". E' quanto dichiara il sottosegretario alle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Alessandra Pesce, in occasione della Giornata mondiale dell'alimentazione.

"Di fronte ai cambiamenti climatici in corso occorre investire in modo mirato, puntando sulla tecnologia e la ricerca, non tralasciando le tradizioni che ci hanno tramandato coloro che sono venuti prima di noi. L'innovazione ci consente infatti di migliorare la qualità di ciò che produciamo, adattarlo ai territori, alle culture. Solo in questo modo sarà possibile dar vita a una produzione alimentare sostenibile, ossia produrre cibo di qualità e nel contempo utilizzare sempre meno risorse, la cui diminuzione mina il nostro futuro e quello di quanti non hanno da che vivere e scappano da fame, malnutrizione e carestie.
L'obiettivo di Zero Fame nel 2030, lo slogan della giornata dell'alimentazione, non deve restare uno slogan ma un obiettivo serio da perseguire, sin da oggi", conclude il sottosegretario Pesce.

Fonte: Mipaaft


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto