Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

OP AOA a Fruit Attraction 2018 con bio, kaki e asparagi

Al Fruit Attraction 2018, la OP A.O.A. mette in evidenza alcune delle eccellenze coltivate dai suoi produttori disseminati su tutto il territorio italiano. 

La gamma Biologica "BioMio", kaki e asparagi, compone il tridente di attacco della Organizzazione di Produttori con sede in Campania e che alla fiera spagnola, come consuetudine, occupa uno stand nella collettiva di Italia Ortofrutta, con un proprio spazio al Padiglione 3 - Stand 3C07G.

Prodotti biologici e di qualità che crescono: è il caso di quelli provenienti dalle fertili terre della Puglia e della Campania, da cui la OP A.O.A. propone asparagi verdi delicati nel gusto e particolarmente teneri. 

Sempre dalla Campania, la OP A.O.A. porta all'attenzione dei buyers tre varietà di kaki: Loto Rojo Brillante, Loto Vaniglia e Loto a Polpa Morbida. Coltivati nelle fertili terre del Sud Italia, in Campania, dove le diverse varietà acquistano il loro sapore naturale. Dopo le fasi di selezione, confezionamento ed etichettatura, la OP A.O.A. stocca in area dedicata il prodotto, pronto per essere immesso nel circuito commerciale.

L'attenzione alla natura e alla sostenibilità delle produzioni ha portato alla creazione di una linea di prodotti interamente biologica. Con il marchio "BioMio" la OP A.O.A. commercializza numerosi prodotti, tra cui cavolo rapa, lattuga (batavia verde e rossa, cappuccina verde e rossa), foglia di quercia verde e rossa ravanello, rucola, melone, bietola, rapa di maggio. A Madrid, inoltre, la A.O.A.  porterà anche le mele.

Da quasi 40 anni l'Organizzazione di Produttori A.O.A. S.c.a.r.l. è punto di riferimento e di aggregazione per i produttori agricoli di Puglia, Campania, Toscana, Umbria, Lazio, Marche, Abruzzo, Trentino, Veneto, Molise e Basilicata, associando 15 cooperative con il coinvolgimento di oltre 400 produttori.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto